Napoli, De Laurentiis: «Malcuit interessante. Laxalt? È caro»

NAPOLI – “Darmian chiede cinque anni di contratto? Potrebbe pertanto essere vero e potrebbe pertanto essere falso. Sono io a chiedere sempre 5 anni di contratto. Se fra i sei nomi per il terzino c’è Malcuit del Lille? Vero, è un profilo molto interessante”. In questo modo il patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis, nella consueta rubrica “Vero o Falso” di Radio Kiss Kiss.

TRATTATIVE E OBIETTIVI – “Mario Fernandes del Cska? I 25 milioni non sarebbero un grosso problema, considerato che un terzino medio-buono può andare dagli 8 ai 30 milioni. Non conosco questa trattativa di Giuntoli, non posso dire né vero né falso – aggiunge De Laurentiis -. Raiola mi ha offerto Kean? Falso, non mi ha mai chiamato. Rodrigo intriga? Vero. Laxalt? Io non ne ho parlato, è falso da parte mia, potrebbe pertanto essere vero da parte di Giuntoli. Laxalt è un medio-buon terzino. La complicazione è che Preziosi è una bottega molto cara in uscita e molto parsimoniosa in entrata, per questo è sempre molto complicato con lui. Enrico è un grande esperto di calcio e di mercato, lo capisco, non avendo il fatturato per portare i conti in equilibrio deve fare operazioni di questo tipo”. E poi: “Se ho mai detto falso per celare qualche operazione di mercato? Sì, vero”, conclude.

MARCHIONNE – “Farei volentieri un film sulla vita di Sergio Marchionne: è stato ed è un oggetto misterioso sublime”. In questo modo, ai microfoni di Radio Kiss Kiss, Aurelio De Laurentiis, patron del Napoli e produttore cinematografico. “Ho frequentato per anni Mario Monicelli, il quale mi ricordava sempre che l’omo e’ omo: una battuta che la diceva lunga. Marchionne era una persona collocabile nel rinascimento, se avesse incontrato Leonardo Da Vinci chissà quante cose belle avrebbero fatto insieme. In seno alla storia della Fiat ricordo Valletta, lui e Gianni Agnelli, oltre al mio amico Luca Cordero di Montezemolo, che ha fatto gavetta e tirocinio accanto al grande Enzo Ferrari”, ha aggiunto De Laurentiis.

Fonte:CorSport

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestmail