Napoli, Ochoa ancora niente: spunta l’ipotesi Ospina

Napoli, Ochoa non si sblocca: tra il problema Meret e l'ipotesi Ospina
Spuntata la casella esterno difensivo con l’acquisto di Malcuit, il Napoli ha una priorità: regalare a Carlo Ancelotti un portiere di esperienza, in cui riporre fiducia fino al ritorno sul terreno di gioco di Alex Meret. Il prescelto, e da tempo, è Guillermo Ochoa.

Ma nelle ultime ore è si è fatto largo pure David Ospina.IL PRESCELTO – Ochoa è il primo nome sulla lista del direttore sportivo Giuntoli, che da settimane ha allacciato i contatti con il suo entourage e con lo Standard Liegi.

L’accordo con il messicano è stato trovato da tempo, ma manca un’intesa con la squadra belga. La complicazione è legato alla formula dell’affare: il Napoli spinge per un prestito secco con riscatto, mentre lo Standard pretende un obbligo di acquisto. Il portiere ha una clausola rescissoria da 3,5 milioni di euro, che gli azzurri tuttavia non intendono pagare. Il motivo è legato ad Alex Meret. I partenopei hanno investito, e tanto, sul classe ’97. Vogliono puntarci, e valorizzarlo. Per questo, allorchè quest’ultimo rientrerà dall’infortunio familiarmente, Ochoa avrebbe un ruolo secondario, da chioccia. Una funzione che si esaurirebbe a fine stagione. Per questo non vogliono avere alcun obbligo di acquisto a fine anno.

Un estremo difensore con esperienza internazionale, che si accontenti di fare il secondo. Questo potrebbe pertanto essere David Ospina: classe ’88, titolare della nazionale colombiana, Un’alternativa valida, che sta vedendo crescere nelle ultime ore la sue quotazioni. I contatti con l’Arsenal e con gli agenti del calciatore sono stati allacciati.

Ma pure in questo caso c’è distanza sulla formula: il Napoli lo prenderebbe a titolo temporaneo, i Gunners lo cederebbero solo con l’acquisto dell’intero cartellino.

Fonte:CalcioMercato.com
Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestmail