Torino-Napoli, Ancelotti: Molti meritano di partire titolari

Torino-Napoli

Soddisfatto Ancelotti, che ma frena l’entusiasmo: “È stata una bella vittoria sul campo di un avversario ostico. Ci aiuta a migliorare l’autostima, pure se bisogna stare coi piedi per terra.

Dobbiamo crescere e migliorare”. Fra una settimana, il Napoli farà visita alla Juventus, ma il tecnico non vuole sentire parlare della sfida dell’Allianz Stadium: “La gara importante è fra tre giorni contro il Parma che sta facendo benissimo, dobbiamo superare questo ostacolo.

Flemmaticamente dobbiamo pensare a preparare il prossimo match”.

Dopo, ai microfoni di Dazn, Ancelotti si è soffermato sulla prestazione dei singoli: “Ho deciso di accentrare Insigne per limitare il lavoro difensivo e tenerlo più fresco nell’azione offensiva. Mertens ha fatto un grande movimento pure se non è riuscito a segnare. Verdi? Non ha bisogno di un riscatto, l’abbiamo preso perché è un calciatore di valore che può accrescere il rendimento di questa squadra.

Si sta adattando benissimo e ha raccolto i frutti del lavoro fatto”. Novanta minuti per Marek Hamsik, fra i migliori sul terreno di gioco: “Può giocare tutta il match perché è in ordine fisicamente. Non è giovanissimo, per questo se c’è la possibilità di farlo riposare si può fare. Luperto nella giornata odierna ha fatto il suo, Rog ha dato un contributo”.

Fonte:Gazzetta.it
Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestmail