Mercato Napoli, Insigne tutto può succedere

Ancelotti ha finito gli esperimenti, ma il Napoli non segna più: Juve lontanissima

Mercato Napoli, Insigne tutto può succedere

La scelta di Insigne di affidarsi a Mino Raiola come procuratore, con tutta probabilità è legata alla volontà del calciatore di trovare una squadra molto forte, che possa puntare a vincere qualche cosa.

Ci sono PSG, Chelsea ed Atletico Madrid oltre al Barcellona che un gradimento lo hanno manifestato ed anche piuttosto concreto. Ci sarà un nuovo incontro per definire il prezzo per la vendita, ciò che Raiola porterà in giro per l’Europa per comprendere se ci sono i margini di una cessione che potrebbe avere, ad una condizione, l’avallo di De Laurentiis.

Ovvero, il patron ha fretta di chiudere Lozano, è ben conscio che il messicano del PSV potrebbe pertanto essere oggetto di asta internazionale e vuole evitare che accada per accontentare Ancelotti che stravede per Chucky. Raiola, allora, chiederà ad ADL di abbassare la soglia per la vendita di Lorenzo, cercando di stare sotto i fatidici 100 milioni che, ad nella giornata di oggi, non sembrano corrispondere al reale valore di mercato di Insigne. È appena iniziata una lunga partita a scacchi fra due giocatori fenomenali come Don Mino e Don Aurelio che solo nei prossimi mesi troverà il suo : ma, se prima Insigne per De Laurentiis era un incedibile, ora non è più considerato tale.

Image:Getty

Napoli, definito il prezzo per Insigne

Napoli: il Liverpool tenta Insigne, cifre da capogiro!

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli

Seguimi

Sofia Valverde

Innamorata di Napoli e dei napoletani, condivide con Julia la città di origine doc, ha trasferito la sua vita tra Roma e Napoli. È un'intrepida fifona, divoratrice avida di libri gialli che ha portato tutti con sé e che sta ancora cercando di stipare nei 35mq di casa.
Le piace scrivere e lavora da sempre.
Sofia Valverde
Seguimi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *