Napoli News – Gaetano: “Ho pensato alla fuga da Cremona, ma non l’ho fatto per il bene mio e dei miei cari”

Napoli News Gaetano Ho pensato alla fuga da Cremona

Gaetano: “Ho pensato alla fuga da Cremona, ma non l’ho fatto per il bene mio e dei miei cari”

Gianluca Gaetano ha lasciato Napoli per la prima volta nel mese di gennaio, direzione Cremona, per sei mesi di prestito alla Cremonese. Il giovane fantasista azzurro si è soffermato sull’emergenza Coronavirus lontano da casa in un colloquio concessa a La Gazzetta dello Sport: “Non metto il naso fuori da casa da quindici giorni, spesa on line e allenamenti mattina e pomeriggio. A Cremona è stato un dramma, ho sempre cercato di mantenere la calma, di attenermi scrupolosamente alle regole. Ma confesso che ci sono stati momenti di grande sconforto. La città si è patronato da fare subito, la Cremonese ha pure sostenuto economicamente la costruzione di un ospedale da campo. Io ho aiutato il Cotugno, l’ospedale della mia città. Il momento è molto complicato pure in Campania, l’ho fatto con il cuore”.

CAOS CADETTO – In Serie B, fra l’altro, c’è stato pure un po’ di caos a causa dei rinvii arrivati in ritardo, allorchè addirittura i giocatori erano già sul terreno di gioco. Il centrocampsita classe 2000 spiega: “Ero pure arrabbiato, avevamo già raggiunto lo stadio, la concentrazione era a mille. Volevo scendere sul terreno di gioco per la mia squadra e dopo il dietrofront. In quei giorni il Coronavirus ci veniva raccontato come un’influenza. Una emergenza da padroneggiare. Nessuno credo immaginasse la portata che avrebbe avuto. Abbiamo proseguito ad allenarci con tutte le precauzioni del caso: sedute all’aperto senza utilizzo di palestra e di mensa. Dopo lo stop e tutti a casa. Fortunatamente, la mia fidanzata Maria è con me ed è u grandissimo sostegno psicologico. Cremona è il cuore dell’emergenza”.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Fonte:TuttoNapoli.net

NapoliCalcio24.com è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!

Facebook Comments