Napoli News – TN – Da Bergamo, il racconto di Pià: “Pare un film dell’orrore, scene assurde! Una cosa mi spaventa…”

Napoli News TN Da Bergamo il racconto di

TN – Da Bergamo, il racconto di Pià: “Pare un film dell’orrore, scene assurde! Una cosa mi spaventa…”

“Pare di vivere un film dell’orrore e viceversa è tutto vero”. Il bergamasco acquisito Inacio Pià fatica a descrivere cos’ha visto e vissuto appena rientrato dal suo viaggio in Brasile. Un paio di giornate fa è tornato a casa, nella sua Bonate Sotto, a una decina di chilometri da Bergamo. Il silenzio avvertito spaventa come i numeri dei decessi che fanno pensare a una guerra “contro un nemico invisibile”. L’ex attaccante del Napoli, nella giornata odierna in giro per il mondo a scovare i talenti del domani, si racconta a Tuttonapoli.net: “In Brasile ero senza la mia famiglia, che da qui mi raccontava la situazione. Ma un conto è fartelo spiegare e un altro è viverlo, il dramma”. 

Da ove si inizia? “In aeroporto hanno misurato la nostra temperatura corporea, ci sono stati controlli serrati. In autostrada, da Milano a Bergamo, per 50 chilometri non ho incrociato una sola autoveicolo e dico una. C’era un silenzio assordante, avvertivi solo il suono delle sirene delle ambulanze o le campane delle chiese. Sembrava di essere di moda un film dell’orrore, fatico pure a descriverlo. Bonate Sotto, come tutte, è una città fantasma. Si esce solo per fare la spesa o per andare in farmacia, ci sono controlli ovunque, posti di blocco in ogni angolo per non farti allontanare”.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Fonte:TuttoNapoli.net

NapoliCalcio24.com è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!

Facebook Comments