ESCLUSIVA TMW - Pellegrini: "Dea ieri poteva vincere 3-1. Napoli se la gioca. Gattuso, capisco l'SOS"

ESCLUSIVA TMW – Pellegrini: "Diva ieri poteva vincere 3-1. Napoli se la gioca. Gattuso, capisco l'SOS"

Claudio Pellegrini ha vestito la maglia del Napoli per cinque stagioni. E conosce alla perfezione l’atmosfera e le aspettative intorno alla squadra partenopea. Ci siamo rivolti a lui per un’analisi non solo dell’incontro di ieri ma pure del momento della formazione azzurra. “Per ciò che riguarda la sfida ieri – dice l’ex attaccante a Tuttomercatoweb.com – per buona parte è stata condizionata dall’ottima prestazione dell’Atalanta che per me è la favorita per la Coppa. Pure in campionato potrà recitare un ruolo di primissimo piano. Nel procedere ad un commento, bisogna sempre rapportarsi con chi abbiamo frontalmente: il Napoli cerca il bel gioco e ogni tanto ci riesce altre meno, ma questo dipende anche dall’avversario: domenica scorsa gli orobici ha perso contro la Lazio ma comunque tutte le squadre fanno fatica contro la formazione di Gasperini che è forte fisicamente e tatticamente. I nerazzurri non ti lasciano giocare e hanno ottime trame di gioco. E la sfida di ieri conferma il valore dell’Atalanta mentre al Napoli manca qualche cosa per competere per i vertici. Ma può giocarsi il quarto posto, con più fortuna e serenità. Ho vissuto a Napoli e allorchè Gattuso parla di tranquillità lo capisco: tutta la piazza si aspetta sempre grandi cose ma ci sono anni in cui bisogna stringersi intorno alla squadra e fare un corpo unico. Estraniarsi dalle voci non è facile e ha fatto bene Rino a lanciare questo Sos, non si vince solo con le individualità ma servono il contesto, la società e pure una dose di fortuna. Sposo il modo di pensare di Gattuso, in seguito può piacere o no, pure se tutto sommato quelli che vanno sul terreno di gioco sono i calciatori”.

Ieri da parte del Napoli c’è stato un atteggiamento troppo difensivo?
“La gara l’ha fatta gli orobici come spesso succede, poteva vincere 3-0 per le opportunità o 3-1. E’ andata bene perchè il Napoli può giocarsi il ritorno e deve fidarsi, la Diva dovrà esporre e il Napoli potrà tuttavia pure recuperare qualche individualità. Non sarà facile perchè gli orobici è affamata, ha pure più fisicità, i calciatori sanno tutti cosa fare, se vanno in pressione lo fanno tutti. C’è una grossa connessione fra i reparti, sono bravi a recuperare palla e a trasformare l’azione da difensiva in offensiva con qualità”.

Gattuso arriverà a fine stagione e in seguito sarà addio?
“Se non vogliono fare stravolgimenti… De Laurentiiis si può inventare ogni cosa ma visto il cuore che ci mette e il lavoro che sta facendo, Gattuso va protetto. Guardate il patron del Cagliari Giulini, ha fatto una mossa che non fa nessuno. Dopo una serie di sconfitte ha confermato il tecnico e gli ha allungato l’accordo dando anche un segnale ai giocatori”.

Gattuso arriverà a fine stagione e in seguito sarà addio?
“Se non vogliono fare stravolgimenti… De Laurentiiis si può inventare ogni cosa ma visto il cuore che ci mette e il lavoro che sta facendo, Gattuso va protetto. Guardate il patron del Cagliari Giulini, ha fatto una mossa che non fa nessuno. Dopo una serie di sconfitte ha confermato il tecnico e gli ha allungato l’accordo dando anche un segnale ai giocatori”.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Leggi anche