Atalanta, quanto può pesare l'assenza di Gomez? Intanto il Papu si presenta con un super gol

Atalanta, quanto può pesare l'assenza di Gomez? Intanto il Papu si presenta con un super gol

Col senno di in seguito è sempre facile parlare. Ma in maggior misura nel calcio non esistono i “se”, nonostante la presenza in tutti i discorsi pronunciati da addetti ai lavori e non. L’interrogativo sorge tuttavia spontaneo: come sarebbe andata a finire col Papu Gomez sul terreno di gioco? O ancor meglio, quanto può pesare l’assenza dell’argentino in gare come quella contro il Torino? Domande complicate e con moltissime risposte, pure se nel frattempo il folletto sudamericano già incanta Siviglia. Un gol bellissimo per presentarsi nel migliore dei modi ai suoi nuovi tifosi.

MANCA LO SPUNTO? – La remuntada di sabato pomeriggio col Torino pesa parecchio. Non solo per aver subito tre gol nel momento migliore, ma pure perché due punti in più avrebbero fatto comodo nella corsa alla qualificazione per la Coppa Campioni. Inoltre il successo avrebbe dato modo agli uomini di Gasperini di affrontare con maggiore serenità la partita di mercoledì con il Napoli. Difficile prevedere il peso specifico dell’assenza del Papu, ma in un momento di difficoltà come quello del Gewiss Stadium serviva qualcuno in grado di prendere una palla bollente e addomesticarla. Non solo, era necessario addormentare il gioco con esperienza e qualità, tutte caratteristiche riconducibili all’argentino.

SUPER GOL – Intanto Alejandro Gomez si è presentato in Andalusia facendo il massimo. All’87’ durante la partita interno contro il Getafe l’ex numero 10 nerazzurro (a questo punto col 24 sulle spalle) ha preso palla sulla trequarti inventandosi una gran conclusione: tiro secco e prima rete in Spagna, seppur con deviazione. Inevitabile la riflessione nell’ambiente: un giocatore in questo modo può far comodo a tutti, indipendentemente dall’età. E dalle discussioni.

SEMIFINALE – Il calendario fitto ogni tanto può essere considerato un grattacapo, ma vista la voglia di riscatto giocare mercoledì può essere un fattore positivo. A questo punto la testa è rivolta completamente alla semifinale: col Napoli sarà necessario vincere per poter conquistare la seconda finale in tre anni. Una partita vitale dopo un passo falso simile, pure per poter allontanare eventuali riflessioni sulla presenza o meno di un giocatore che, indipendentemente dall’epilogo, ha scritto la storia contemporanea del club nerazzurro.

SUPER GOL – Intanto Alejandro Gomez si è presentato in Andalusia facendo il massimo. All’87’ durante la partita interno contro il Getafe l’ex numero 10 nerazzurro (a questo punto col 24 sulle spalle) ha preso palla sulla trequarti inventandosi una gran conclusione: tiro secco e prima rete in Spagna, seppur con deviazione. Inevitabile la riflessione nell’ambiente: un giocatore in questo modo può far comodo a tutti, indipendentemente dall’età. E dalle discussioni.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Leggi anche