FOCUS TMW - Serie A, la Top 11 del 22° turno: lo Spezia e Lukaku si prendono la scena

FOCUS TMW – Serie A, la Top 11 del 22° turno: lo Spezia e Lukaku si prendono la scena

Spezia grande protagonista della Top 11 del 22° turno in Serie A: gli aquilotti dopo aver dominato il Milan piazzano nella formazione ideale ben quattro calciatori (Vignali, Bastoni, Maggiore e Agudelo). La palma di miglior giocatore dell’ultima giornata va a Romelu Lukaku: doppietta alla Lazio che lo porta a 300 gol in carriera, in vetta alla classifica marcatori al pari di Cristiano Ronaldo e in maggior misura primo in classifica con l’Inter. Questa la formazione tipo (4-3-3):

ALEX MERET
Napoli-Juventus 1-0

Su questa vittoria c’è pure e in maggior misura la sua sigilla. Prende tutto, arriva su ogni conclusione e durante la seconda parte della gara è decisivo con per lo meno tre parate ad molto alto coefficiente di difficoltà. Non doveva giocare, per la sesta volta c’era Ospina fra i titolari, ma l’infortunio di quest’ultimo fanno del classe ’97 l’eroe di giornata.

LUCA VIGNALI
Spezia-Milan 2-0

Gioca tre quarti di gara con un giallo sulle spalle che forse non meritava ma non ne risente. Gioca molte volte d’anticipo su Leao recuperando un gran numero di palloni.

AMIR RRAHMANI
Napoli-Juventus 1-0

Fino a adesso non s’era mai visto sul terreno di gioco, dopo le assenze l’hanno catapultato fra i titolari. Dopo le brutte prove con Verona e Atalanta si riscatta, da gran difensore: chiude ogni buco, è più lesto negli interventi e si trova sempre al posto corretto. Dopo Meret è lui il migliore dei 22 scesi sul terreno di gioco.

GIANLUCA MANCINI
Roma-Udinese 3-0

Il cross con cui manda in gol Veretout è da terzino consumato: il suo posizionamento tattico è la chiave del primo tempo, considerato che allorchè si allarga ha possibilità di impostare, ma allorchè si difende torna centrale. Preziosissimo.

SIMONE BASTONI
Spezia-Milan 2-0

Spezzino di nascita segna sotto la Curva Ferrovia con una fiondata con il mancino che inchioda Donnarumma. Un’immagine, un’istantanea da vedere e rivedere.

GIULIO MAGGIORE
Spezia-Milan 2-0

Italiano lo alza quasi sulla linea di Agudelo per non permettere al Milan di partire dal basso. Cerca sempre l’incursione in area e da una di queste realizza la rete del giusto vantaggio bianco.

JORDAN VERETOUT
Roma-Udinese 3-0

Con lui sul terreno di gioco la Roma ha un giocatore d’attacco in più: segna da centravanti consumato e pochi minuti dopo va pure vicino al bis, che arriva su calcio di rigore. Miglior marcatore francese della storia della Roma, nove gol in stagione, il primo di testa. Cosa chiudere ancora?

ANTONIN BARAK
Hellas Verona-Parma 2-1

Sempre nel vivo dell’azione e centro nevralgico del gioco offensivo del Verona. Segna la rete del 2-1 con una grande zuccata su corner. E’ la marcatura numero 1000 in A per l’Hellas, dunque un gol storico oltre il successo.

KEVIN AGUDELO
Spezia-Milan 2-0

Come minimo funambolico. Deve fronteggiare la fisicità dei giocatori del reparto arretrato centrali rossoneri e lui ci mette la rapidità e tecnica facendo comprendere poco agli avversari. Dopo dieci minuti sfiora il vantaggio dopo sale letteralmente in cattedra. Da un suo recupero nasce il vantaggio di Maggiore.

LUIS MURIEL
Cagliari-Atalanta 0-1

Meraviglioso. Ora mai gioca 30′ minuti e riesce sempre ad essere decisivo. La rete si commenta emancipatamente.

ROMELU LUKAKU
Inter-Lazio 3-1

Trecento gol in carriera a soli 27 anni, numeri degni dei più grandi numeri 9 della storia del calcio. Una risposta alle ultime prestazioni opache, una doppietta per lanciare l’Inter in vetta alla classifica dopo 22 giornate. La giocata più bella è tuttavia l’assist per Lautaro per la rete del definitivo 3-1.

LUCA VIGNALI
Spezia-Milan 2-0

Gioca tre quarti di gara con un giallo sulle spalle che forse non meritava ma non ne risente. Gioca molte volte d’anticipo su Leao recuperando un gran numero di palloni.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

NapoliCalcio24.com è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!

Leggi anche