Napoli, spinta messicana per la Champions: a Roma un'arma letale dalla panchina

Napoli, spinta messicana per la Champions: a Roma un'arma letale dalla panchina

Dopo un paio di giorni di riposo per recuperare dallo sforzo di Milano, riapre quest’nella giornata odierna il centro tecnico di Castel Volturno per il secondo tempo della preparazione che aprirà un’altra settimana tipo. Col recupero di diversi infortunati e la crescita di condizione di diversi elementi, il Napoli di Rino Gattuso è riuscito ad alzare il livello delle proprie prestazioni ed adesso potrà sfruttare la settimana di lavoro arrivando meglio ancora ad un’altra partita cruciale, lo scontro diretto contro la Roma che viceversa dovrà gestire lo sforzo dell’Europa League nella trasferta di giovedì contro lo Shakhtar e non a caso dalla capitale non hanno digerito lo spostamento di Juve-Napoli.

La settimana di allenamento permetterà a Gattuso di valutare la crescita di condizione di Osimhen e Mertens, entrambi finora senza i 90 minuti nelle gambe, per in seguito prendere una decisione su chi lanciare dall’inizio della gara, dell’ex Manolas ma in maggior misura di recuperare al meglio Hirving Lozano. In gruppo già la scorsa settimana, il messicano è stato escluso dai convocati per il Milan proprio per evitare rischi e permettergli di recuperare pienamente dall’infortunio muscolare. Difficilmente partirà dall’inizio, includendo nella considerazione pure il momento positivo di Politano, ma il messicano potrà rappresentare – per caratteristiche – un’arma letale nella seconda parte del match per sfruttare nel caso eventualmente pure il calo fisiologico della Roma con due partite in più nelle gambe e in maggior misura i pochi giorni per recuperare.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio