Il Venezia conclude la tournée olandese con un pareggio. Il punto dopo le tre amichevoli

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Il Venezia conclude la tournée olandese con un pareggio. Il punto dopo le tre amichevoli

Il Venezia termina la tournée olandese con il pareggio per 0-0 contro il Gronigen. Le tre amichevoli con Utrecht, Twente e appunto Gronigen hanno dato ottimi segnali e palesato come la squadra arancioneroverde sia ben strutturata per affrontare il prossimo campionato di Serie A. Chiaramente c’è tuttavia molto da lavorare per perfezionare schemi e meccanismo di gioco, ma mister Zanetti può sicuramente affrontare con serenità le ultime due settimane di preparazione prima della prima partita di campionato allo stadio Diego Armando Maradona di Napoli del 22 agosto. Per quanto visto pure i nuovi arrivati hanno offerto ottime prestazioni e sembrano essersi inseriti benissimo nel sistema di gioco arancioneroverde. Fra i nuovi arrivati il migliore è stato sicuramente Daan Heymans che ha già palesato di avere una buona salute atletica e una grande conoscenza delle proprie caratteristiche, ma pure gli altri nuovi innesti hanno dato buoni segnali in ottica della prossimo anno.
Zanetti può sicuramente dormire sogni sereni, considerato che in settimana la società ha chiuso e sottoscritto un accordo con Mattia Caldara che arriva a titolo temporaneo dal Milan, sicuramente dopo tre stagioni difficili il ragazzo di scuola Milan potrà sfruttare l’opportunità offerta dal Venezia per rilanciare la sua carriera, che in passato lo ha visto indossare pure la casacca della nazionale italiana. Il Venezia non ha tuttavia ufficializzato il prossimo colpo di mercato, il giocatore della zona centrale del campo Gianluca Busio che dopo aver disputato la Gold Cup con la nazionale americana pare ora mai prossimo alla sigilla con la squadra lagunare, ora mai dovrebbero mancare solo i dettagli che in breve tempo dovrebbero essere limati e filmante potrà indossare la casacca arancioneroverde pure perché il Kansas City, club per cui Busio era tesserato ha già annunciato il trasferimento dell’italo-americano al club lagunare. Uno degli ultimi colpi di mercato dovrebbe essere un attaccante centrale che possa alternarsi con Francesco Forte, già due gol nella tournée olandese, in questo ruolo la botta sembrava essere Niang, ma dopo le trattive della scorsa settimana, adesso la situazione pare in fase di stallo, e nelle ultime ore sono in forte ascesa le possibilità che il nuovo centravanti del Venezia possa essere Thomas Henry, attuale attaccante del Leuven, squadra che disputa la Jupiler Pro League, massima competizione belga.

Il Venezia termina la tournée olandese con il pareggio per 0-0 contro il Gronigen. Le tre amichevoli con Utrecht, Twente e appunto Gronigen hanno dato ottimi segnali e palesato come la squadra arancioneroverde sia ben strutturata per affrontare il prossimo campionato di Serie A. Chiaramente c’è tuttavia molto da lavorare per perfezionare schemi e meccanismo di gioco, ma mister Zanetti può sicuramente affrontare con serenità le ultime due settimane di preparazione prima della prima partita di campionato allo stadio Diego Armando Maradona di Napoli del 22 agosto. Per quanto visto pure i nuovi arrivati hanno offerto ottime prestazioni e sembrano essersi inseriti benissimo nel sistema di gioco arancioneroverde. Fra i nuovi arrivati il migliore è stato sicuramente Daan Heymans che ha già palesato di avere una buona salute atletica e una grande conoscenza delle proprie caratteristiche, ma pure gli altri nuovi innesti hanno dato buoni segnali in ottica della prossimo anno.
Zanetti può sicuramente dormire sogni sereni, considerato che in settimana la società ha chiuso e sottoscritto un accordo con Mattia Caldara che arriva a titolo temporaneo dal Milan, sicuramente dopo tre stagioni difficili il ragazzo di scuola Milan potrà sfruttare l’opportunità offerta dal Venezia per rilanciare la sua carriera, che in passato lo ha visto indossare pure la casacca della nazionale italiana. Il Venezia non ha tuttavia ufficializzato il prossimo colpo di mercato, il giocatore della zona centrale del campo Gianluca Busio che dopo aver disputato la Gold Cup con la nazionale americana pare ora mai prossimo alla sigilla con la squadra lagunare, ora mai dovrebbero mancare solo i dettagli che in breve tempo dovrebbero essere limati e filmante potrà indossare la casacca arancioneroverde pure perché il Kansas City, club per cui Busio era tesserato ha già annunciato il trasferimento dell’italo-americano al club lagunare. Uno degli ultimi colpi di mercato dovrebbe essere un attaccante centrale che possa alternarsi con Francesco Forte, già due gol nella tournée olandese, in questo ruolo la botta sembrava essere Niang, ma dopo le trattive della scorsa settimana, adesso la situazione pare in fase di stallo, e nelle ultime ore sono in forte ascesa le possibilità che il nuovo centravanti del Venezia possa essere Thomas Henry, attuale attaccante del Leuven, squadra che disputa la Jupiler Pro League, massima competizione belga.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

NewsLetter

Ultime News

trending

Scelte da noi