Salernitana-Napoli, le formazioni ufficiali: Spalletti rinuncia pure a Insigne. Mertens dal 1'

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Salernitana-Napoli, le formazioni ufficiali: Spalletti rinuncia anche a Insigne. Mertens dal 1'

Alle ore 18 scende sul terreno di gioco la prima delle due capoliste, il Napoli impegnato nel derby campano in casa della Salernitana, tornata a sperare dopo la prima vittoria col nuovo allenatore Colantuono. Scelta a sorpresa di Spalletti, che dopo aver perso Osimhen per un fastidio muscolare decide di rinunciare pure a capitan Insigne, come minimo dal 1’. Dentro Lozano a sinistra, con Zielinski dietro Mertens, alla prima da titolare in questo campionato, e Politano sull’out opposto. Per il resto consueto undici che ha trovato il successo a Bologna e che, in generale, ha caratterizzato quest’avvio di stagione per gli azzurri. Nell’undici di Colantuono, viceversa, poche modifiche rispetto a chi aveva iniziato nel successo col Venezia: la linea difensiva non cambia, a centrocampo spazio per Schiavone invece di Obi. Dinanzi non c’è Simy, rimpiazzato da Gondo che fa coppia con Bonazzoli. Alle loro spalle Ribery.

Alle ore 18 scende sul terreno di gioco la prima delle due capoliste, il Napoli impegnato nel derby campano in casa della Salernitana, tornata a sperare dopo la prima vittoria col nuovo allenatore Colantuono. Scelta a sorpresa di Spalletti, che dopo aver perso Osimhen per un fastidio muscolare decide di rinunciare pure a capitan Insigne, come minimo dal 1’. Dentro Lozano a sinistra, con Zielinski dietro Mertens, alla prima da titolare in questo campionato, e Politano sull’out opposto. Per il resto consueto undici che ha trovato il successo a Bologna e che, in generale, ha caratterizzato quest’avvio di stagione per gli azzurri. Nell’undici di Colantuono, viceversa, poche modifiche rispetto a chi aveva iniziato nel successo col Venezia: la linea difensiva non cambia, a centrocampo spazio per Schiavone invece di Obi. Dinanzi non c’è Simy, rimpiazzato da Gondo che fa coppia con Bonazzoli. Alle loro spalle Ribery.

Salernitana (4-3-1-2): Belec; Zortea, Gyomber, Strandberg, Ranieri; Schiavone, Di Tacchio, Kastanos; Ribery; Bonazzoli, Gondo.
Allenatore: Stefano Colantuono.

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian Ruiz; Politano, Zielinski, Lozano; Mertens.
Allenatore: Luciano Spalletti.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

NewsLetter

Ultime News

trending

Scelte da noi