Salernitana-Napoli 0-1, le pagelle: Ribery guida senza guizzo, Di Lorenzo salvifico

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Salernitana-Napoli 0-1, le pagelle: Ribery guida senza guizzo, Di Lorenzo salvifico

Risutato finale: Salernitana-Napoli 0-1

Risutato finale: Salernitana-Napoli 0-1

SALERNITANA (a cura di Luca Esposito)

Belec 5 – Chiamato in causa poche volte, ma è tutt’altro che impeccabile in concomitanza del gol ospite.
Zortea 6 – Gara di grande cuore del laterale granata, sempre attentissimo nelle diagonali difensive. Nel secondo tempo si propone con maggiore costanza pure in zona avanzata, costringendo sulla difensiva Mario Rui.
Strandberg 6 – Sempre sul pezzo, isola gli attaccanti azzurri ed è bravissimo a tenere alta la linea del fuorigioco.
Gyomber 6,5 – Ottima prova pure dello slovacco, che non permette quasi mai a Mertens di giocare faccia alla porta. Nel finale non arriva per un attimo su un pallone vagante in area che poteva valere il pari.
Ranieri 6 – Indomito l’esterno spezzino, che lotta su ogni pallone con una grinta encomiabile. Lascia poco margine alle incursioni di Di Lorenzo e tiene botta fino finalmente. Da rivedere, tuttavia, in fase di cross. Dall’87’ Gagliolo 4,5 – Spreca incredibilmente a porta sguarnita il pallone del pareggio.
Di Tacchio 6 – Consueto frangiflutti al centro al campo. Contrasta, accorcia, raddoppia e recupera diversi palloni.
Kastanos 4,5 – Rovina una partita più che positiva con un rosso evitabile, che lascia in dieci la squadra in un momento delicato.
Schiavone 6 – Gara a tutto campo del giocatore della fascia centrale del campo scuola Juve, sempre nel vivo dell’azione e molte volte pericoloso con i suoi inserimenti senza palla. Dall’87’ Djuric sv.
Ribery 6 – Sicuro la guida tecnica e caratteriale della squadra, pure stasera. Nonostante tutte le azioni passino dai suoi piedi, tuttavia, gli manca l’attimo fuggente. Nel finale sfiora il pareggio con un destro morbido su punizione.
Bonazzoli 5 – Ci si aspettava in maggior misura dal numero 9, bravo a ripulire alcuni palloni, ma mai pericoloso. Dal 72′ Obi sv.
Gondo 5 – Fatica a dare la giusta profondità alla squadra e perde molte volte il contrasto coi giocatori di difesa napoletani. Dal 64′ Simy 5,5 – Di nuovo non riesce a far valere la sua fisicità in area e ad imprimere una svolta alla sfida. Unico merito, costringe al rosso Coulibaly.
Stefano Colantuono 6 – Mette sul terreno di gioco una formazione gagliarda e quadrata, capace di gareggiare alla pari fino in ultimo istante. Includendo nella considerazione il livello dell’avversario è un risultato già apprezzabile.

NAPOLI

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

NewsLetter

Ultime News

trending

Scelte da noi