Napoli, nulla Varsavia per Osimhen: Spalletti ritrova tuttavia altre due pedine

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Napoli, niente Varsavia per Osimhen: Spalletti ritrova però altre due pedine

Giornata di vigilia per il Napoli che domani riprenderà il cammino europeo da Varsavia. La squadra di Luciano Spalletti non ha altro risultato che l’affermazione contro il Legia per passare il raggruppamento e in maggior misura in chiave primo posto che porta direttamente agli ottavi senza passare dallo spareggio. In presenza di ci sarà un avversario che da un lato è in crisi nerissima in campionato, incredibilmente terzultimo e nuovamente sconfitto pure dopo il cambio in panchina, ma che in Europa è tuttavia leader del girone ed in casa è stato già capace di battere il Leicester.

Giornata di vigilia per il Napoli che domani riprenderà il cammino europeo da Varsavia. La squadra di Luciano Spalletti non ha altro risultato che l’affermazione contro il Legia per passare il raggruppamento e in maggior misura in chiave primo posto che porta direttamente agli ottavi senza passare dallo spareggio. In presenza di ci sarà un avversario che da un lato è in crisi nerissima in campionato, incredibilmente terzultimo e nuovamente sconfitto pure dopo il cambio in panchina, ma che in Europa è tuttavia leader del girone ed in casa è stato già capace di battere il Leicester.

Osimhen out, ma ci sono due rientri
Sull’aereo per la Polonia sarà assente Victor Osimhen che ieri s’è allenato in disparte: l’obiettivo dello team medico è provare a recuperarlo per la gara con il Verona, Buone notizie viceversa sono arrivate da Lorenzo Insigne, che ha recuperato il risentimento muscolare che ha portato Spalletti a non rischiarlo a Salerno e s’è allenato in gruppo, in questo modo come Adam Ounas, fermo da un mese per un problema muscolare proprio allorchè sembrava pronto a scalare le gerarchie da sottopunta.

Uomini contati nel reparto arretrato
Non recuperano viceversa Manolas e Malcuit mentre Mario Rui deve scontare il secondo turno di squalifica. Ciò vuol dire che Spalletti potrà ruotare a centrocampo ed nel reparto avanzato ma non nel reparto arretrato: Juan Jesus dovrà essere impiegato a sinistra, per questo non potrà dare un turno di riposo a Rrahmani che verrà confermato al fianco di Koulibaly con Di Lorenzo a sua volta indispensabile in posizione esterna di destra.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

NewsLetter

Ultime News

trending

Scelte da noi