Il Venezia festeggia al Penzo: 1-0 contro una Fiorentina al secondo ko di fila

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Il Venezia festeggia al Penzo: 1-0 contro una Fiorentina al secondo ko di fila

Il Venezia vince in casa 1-0 contro la Fiorentina al Penzo e conquista tre punti pesantissimi per la corsa salvezza. I viola viceversa incappano nella seconda sconfitta consecutiva dopo quella contro il Napoli e la prima in trasferta. Un ko che allontana la zona europea e gela le ambizioni del club di Commisso.

Il Venezia vince in casa 1-0 contro la Fiorentina al Penzo e conquista tre punti pesantissimi per la corsa salvezza. I viola viceversa incappano nella seconda sconfitta consecutiva dopo quella contro il Napoli e la prima in trasferta. Un ko che allontana la zona europea e gela le ambizioni del club di Commisso.

La prima frazione di gara non regala certo emozioni da mille e una notte ma l’incontro è tuttavia gradevole pure per la cornice di pubblico che finalmente torna a essere parte integrante dello spettacolo. Il Venezia ha preso la decisione di lasciare il pallino del gioco alla Fiorentina per affondare dopo in verticale, i viola viceversa continuano con lo stesso gioco di una volta che tuttavia a questo giro pare meno efficace rispetto alle prime 7 partite.

La squadra di Italiano parte meglio, in maggior misura grazie a Sottil che pare in serata sulla sinistra. La prima azione da gol parte dai suoi piedi ma al centro all’area non ci sono attaccanti pronti a raccogliere l’ottimo invito rasoterra. In seguito è Bonaventura a sfuggire centralmente e a calciare trovando la deviazione di Ceccaroni con la palla che si impenna prima di trovare l’intervento di Romero.

La Fiorentina non trova sbocco nonostante il possesso, e si innervosisce. Odriozola commette un doppio fallo in due di minuti e l’arbitro lo grazia dopo il primo giallo perché decide di non estrarre il secondo che ci poteva stare. Ora è il Venezia a sfruttare l’errore della difesa troppo alta dei viola con Busio che supera la linea difensiva con un morbido lancio che pesca Henry capace di attirare su di sé le attenzioni della difesa e di liberare al centro Aramu dopo pescato e servito per il facile appoggio in rete. Al 36′ l’incontro cambia volto e premia l’attenzione tattica dei padroni di casa.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

NewsLetter

Ultime News

trending

Scelte da noi