Napoli, col Leicester con gli uomini contati: nessun recupero per Spalletti

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Napoli, col Leicester con gli uomini contati: nessun recupero per Spalletti

Non pare voler rientrare l’emergenza in casa Napoli. La squadra di Luciano Spalletti è attesa domani dalla gara decisiva contro il Leicester ed al lungo elenco degli indisponibili s’è aggiunto pure Stanislav Lobotka, che dovrà fermarsi per per lo meno due di settimane, andando in questo modo a ridurre ulteriormente le opzioni del tecnico dei partenopei che a centrocampo deve già rinunciare ad Anguissa ed pure a Fabian che pure ieri ha svolto solo terapie ed un po’ di lavoro personalizzato.

Non pare voler rientrare l’emergenza in casa Napoli. La squadra di Luciano Spalletti è attesa domani dalla gara decisiva contro il Leicester ed al lungo elenco degli indisponibili s’è aggiunto pure Stanislav Lobotka, che dovrà fermarsi per per lo meno due di settimane, andando in questo modo a ridurre ulteriormente le opzioni del tecnico dei partenopei che a centrocampo deve già rinunciare ad Anguissa ed pure a Fabian che pure ieri ha svolto solo terapie ed un po’ di lavoro personalizzato.

Non recupera nessun titolare
Oltre a Fabian, non recupera per domani neanche Lorenzo Insigne. I due non si sono allenati fino a questo momento sul terreno di gioco e difficilmente Spalletti li rischierà pure a gara iniziata in una situazione già d’emergenza per ciò che riguarda gli infortuni. A centrocampo dunque verrà offerto dall’inizio della gara Demme, l’unico giocatore della fascia centrale del campo agli ordini , con tutta probabilità affiancato da Zielinski e per gestirli eventualmente a gara iniziata c’è Elmas e come ultima soluzione l’adattamento di Mario Rui.

Un rientro in panchina e due altre soluzioni in crescita
L’unica notizia positiva arrivata ieri è il ritorno in gruppo di Kostas Manolas, fuori da tempo e per questa ragione difficilmente pronto a dare subito un contributo, ma che quantomeno potrà rappresentare un cambio ai due centrali Rrahmani e Juan Jesus, costretti agli straordinari nelle ultime partite dopo l’infortunio di Koulibaly. Spalletti dovrà accontentarsi della crescita dei calciatori rientrati nell’ultimo periodo, nello specifico Ounas e Politano, pronti pure ad un impiego dall’inizio in modo da preservare Lozano, o semplicemente spostarlo sull’altra fascia qualora fosse necessario avere Elmas in mediana.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

NewsLetter

Ultime News

trending

Scelte da noi