Napoli, nulla Insigne: Spalletti recupera due elementi ma non il capitano

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Napoli, niente Insigne: Spalletti recupera due elementi ma non il capitano

Che arriva da una sola vittoria nelle ultime sei gare di campionato, il Napoli va a Milano con l’obiettivo di non staccarsi dalle prime ma in maggior misura di tenere a distanza le inseguitrici che hanno sfruttato il momento di difficoltà per rifarsi sotto in chiave quarto posto Champions. Per la gara al Milan – oltre a Fabian, Koulibaly ed Osimhen – sarà assente neanche Lorenzo Insigne: Luciano Spalletti dovrà fare a meno del capitano che, nonostante la settimana di lavoro, pure ieri non è andato oltre una seduta personalizzata in palestra ed adesso è improbabile pure la convocazione per poter essere di moda panchina. Il discorso dovrebbe essere rinviato alla sfida successiva con lo Spezia.

Che arriva da una sola vittoria nelle ultime sei gare di campionato, il Napoli va a Milano con l’obiettivo di non staccarsi dalle prime ma in maggior misura di tenere a distanza le inseguitrici che hanno sfruttato il momento di difficoltà per rifarsi sotto in chiave quarto posto Champions. Per la gara al Milan – oltre a Fabian, Koulibaly ed Osimhen – sarà assente neanche Lorenzo Insigne: Luciano Spalletti dovrà fare a meno del capitano che, nonostante la settimana di lavoro, pure ieri non è andato oltre una seduta personalizzata in palestra ed adesso è improbabile pure la convocazione per poter essere di moda panchina. Il discorso dovrebbe essere rinviato alla sfida successiva con lo Spezia.

Due recuperi
Spalletti tuttavia ritrova due pedine che dovrebbero aiutarlo a gestire l’emergenza e gli ultimi due match ravvicinati. Ieri s’è allenato in gruppo Mario Rui e si tratta di un recupero vitale per la fascia sinistra, permettendo in questo modo a Di Lorenzo di rimanere sulla fascia destra e non doversi spostare sull’altra corsia scombussolando la linea difensiva. E che permette per lo meno di avere Malcuit come unico cambio nel reparto arretrato (includendo nella considerazione pure la partenza di Manolas). Il secondo rientro è quello di Lobotka che di conseguenza sarà il cambio a centrocampo a Demme e Anguissa: i due partiranno titolari, permettendo a Zielinski di tornare più avanzato da sottopunta, aiutati dalla settimana tipo nel ritrovare i 90 minuti nelle gambe.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

NewsLetter

Ultime News

trending

Scelte da noi