Napoli, Spalletti recupera Anguissa: c'è il dubbio modulo verso Bergamo

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Napoli, Spalletti recupera Anguissa: c'è il dubbio modulo verso Bergamo

Inizia ad essere un po’ più chiaro il quadro dei calciatori realmente agli ordini di Luciano Spalletti per la sfida di Bergamo. Contro gli orobici l’allenatore del Napoli tenterà di rimanere in corsa per il titolo nonostante le assenze certe di Osimhen e Rrahmani per squalifica, oltre a quelle di Ounas, Petagna e Meret per infortunio. La speranza tuttavia è di recuperare per lo meno gli altri in forse e ieri qualche notizia positiva in merito è arrivata dopo la allenamento mattutino svolta a Castel Volturno.

Inizia ad essere un po’ più chiaro il quadro dei calciatori realmente agli ordini di Luciano Spalletti per la sfida di Bergamo. Contro gli orobici l’allenatore del Napoli tenterà di rimanere in corsa per il titolo nonostante le assenze certe di Osimhen e Rrahmani per squalifica, oltre a quelle di Ounas, Petagna e Meret per infortunio. La speranza tuttavia è di recuperare per lo meno gli altri in forse e ieri qualche notizia positiva in merito è arrivata dopo la allenamento mattutino svolta a Castel Volturno.

Anguissa c’è, Fabian forse
Un recupero non da poco e tutt’altro che scontato: Anguissa ieri ha svolto la sessione completa di allenamento in gruppo ed è da considerarsi disponibile pure per partire dall’inizio della gara nonostante quasi due settimane a svolgere più che altro terapie. Stesso discorso pure per Politano, che agirà in posizione esterna di destra includendo nella considerazione che Lozano rientrerà solo in serata, mentre rimane in forse Fabian. Lo spagnolo ha superato l’influenza ma non può essere subito al meglio e ieri ha svolto solo lavoro in palestra. L’allenamento odierno chiarirà le sue possibilità di partire dall’inizio.

Dubbio modulo
Spalletti prenderà una decisione in base ai vari recuperi fra nella giornata odierna e domani. Col recupero di Fabian sarebbe a tutti gli effetti un centrocampo a tre con Lobotka e Anguissa mentre inserendo Zielinski o Elmas allora si andrebbe verso un 4-2-3-1. Il dubbio tuttavia riguarda pure le mosse nel reparto arretrato per l’infortunio di Di Lorenzo: all’andata Spalletti in emergenza propose la linea a tre con Malcuit esterno alto e non terzino e – se non dovesse fidarsi di lui neanche a questo giro o del giovane Zanoli – valuta la carta Tuanzebe (nella linea con Koulibaly e Juan Jesus).

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Scelte da noi