Napoli, ADL passa la palla a Koulibaly: l'agente al lavoro fra offerte, scadenza e rinnovo

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Napoli, ADL passa la palla a Koulibaly: l'agente al lavoro tra offerte, scadenza e rinnovo

“Kalidou è un simbolo del Napoli, se dopo non vorrebbe avere più esserlo deve deciderlo lui. Vogliamo che resti con noi, ma non possiamo obbligarlo. Ciascun uomo ha le proprie esigenze e noi le rispettiamo. Vi risulta che io abbia mai obbligato qualcuno a rimanere? Forse solo Mazzarri”. Sono giorni caldi per il futuro di Kalidou Koulibaly e in questo modo s’è espresso ieri il patron del club azzurro, Aurelio De Laurentiis, presente a Piazza del Plebiscito (insieme alla moglie ed a Matteo Politano) per la lotta ai tumori al seno della Race For The Cure.

“Kalidou è un simbolo del Napoli, se dopo non vorrebbe avere più esserlo deve deciderlo lui. Vogliamo che resti con noi, ma non possiamo obbligarlo. Ciascun uomo ha le proprie esigenze e noi le rispettiamo. Vi risulta che io abbia mai obbligato qualcuno a rimanere? Forse solo Mazzarri”. Sono giorni caldi per il futuro di Kalidou Koulibaly e in questo modo s’è espresso ieri il patron del club azzurro, Aurelio De Laurentiis, presente a Piazza del Plebiscito (insieme alla moglie ed a Matteo Politano) per la lotta ai tumori al seno della Race For The Cure.

Rinnovo o partenza?
La bella stagione sarà caldissima per il giocatore difensivo senegalese che è prossimo al termine di contratto fra un anno ed ha l’ingaggio più pesante del team, oltre 6mln di euro netti a stagione. Da un lato c’è la necessità del club di abbassare gli ingaggi e la disponibilità a prolungare spalmando su più anni parte dello stipendio per permettergli di chiudere la carriera in azzurro, dall’altro i rumors sul Barcellona (ma pure sulla Juve, piuttosto impraticabili tuttavia per ovvi motivi) e la coscienza di diversi interessamenti che l’anno prossimo da svincolato si tramuterebbero pure in un accordo più importante.

ADL non fa sconti
Nonostante la scadenza fra un anno, il patron pare non voglia scendere sotto i 40mln di euro, dopo aver rifiutato negli anni offerte doppie e persino a tripla cifra. Ad un giornalista calatano, sempre ieri, De Laurentiis ha smentito duramente proprio i rumors sui blaugrana: “Contatti con il Barcellona? Non ha comunicato con De Laurentiis e credo non abbia i soldi per non poter comprare nessuno. Credo gli abbiano impedito di fare mercato per il signor periodo. Costo? Kouilibaly non è in vendita, Koulibaly non si vende. Pjanic? Noi non facciamo scambi con nessuno”.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Scelte da noi