Napoli, Petagna parte e Simeone non tuttavia: Spalletti attende il centravanti per il Verona

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Napoli, Petagna parte e Simeone non ancora: Spalletti attende la punta per il Verona

Ad eccezione di , che ieri ha svolto il primo allenamento con la squadra, all’ in non avrà elementi in più rispetto alle scorse settimane. Invece, si ritroverà con tutta probabilità con un giocatore d’attacco di scorta in meno: già ieri è partito direzione dopo che sono stati definiti tutti i dettagli ed è giunto il semaforo di per le consuete visite dal medico quest’nella giornata odierna. Ultimissimo ok che viceversa tuttavia manca per Giovanni , che dovrebbe approdare in azzurro circa per la stessa cifra dell’italiano. Senza la partenza da Verona in giornata e le consuete visite dal medico in giornata, difficilmente Spalletti potrà utilizzare l’argentina alla prima contro la sua (ora mai) ex squadra.

Ad eccezione di Salvatore , che ieri ha svolto il primo allenamento con la squadra, all’ in campionato non avrà elementi in più rispetto alle scorse settimane. Invece, si ritroverà con tutta probabilità con un giocatore d’attacco di scorta in meno: già ieri è partito direzione dopo che sono stati definiti tutti i dettagli ed è giunto il semaforo verde di per le consuete visite dal medico quest’nella giornata odierna. Ultimissimo ok che viceversa tuttavia manca per , che dovrebbe approdare in azzurro circa per la stessa cifra dell’italiano. Senza la partenza da Verona in giornata e le consuete visite dal medico in giornata, difficilmente Spalletti potrà utilizzare l’argentina alla prima contro la sua (ora mai) ex squadra.

E nulla 4-2-3-1
A Verona l’allenatore del non avrà neanche la variante tattica utilizzata quasi sempre lo scorso campionato. Non solo per il saluto di , ma pure perché l’affare Raspadori è tuttavia lontano dalla chiusura, nonostante i passi in avanti di tutte le parti coinvolte che a questo punto stanno più che altro discutendo dei bonus. Il Napoli per definire l’operazione deve salire di due di milioni, a 30mln di quota fissa, e allungare i bonus a 5 e fissare una metà facilmente raggiungibile. Non impossibile, ma non una situazione risolvibile 24 ore.

Image:Getty

Segui le Ultime News del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi