Napoli, Spalletti accoglie finalmente i nuovi ed attende l'ultimo tassello

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Napoli, Spalletti accoglie finalmente i nuovi ed attende l'ultimo tassello

Ieri è stato il giorno dell’annuncio di Tanguy , già al fianco di in alcuni scatti al centro tecnico di Castel Volturno. Quest’nella giornata odierna con tutta probabilità toccherà a che già ieri ha vissuto un assaggio della città partenopea in attesa di allenarsi insieme ai nuovi compagni. Spalletti oltre a ed il regista francese vorrebbe avere avere libero sin dalla gara col pure il centravanti italiano per avere più scelte possibili pure in panchina (ieri ha perso Demme per infortunio per circa 3 settimane).

La duttilità dei nuovi
permetterà a Spalletti di passare senza troppi timori pure alla zona centrale del campo a due, potendo giocare in purchessia ruolo sia nel 4-3-3 che nel 4-2-3-1 mentre per poter cambiare nel reparto avanzato era necessario l’arrivo di Raspadori. L’ora mai ex attaccante del può rappresentare la prima scelta da sottopunta dietro Osimhen mentre nell’attuale 4-3-3 – di partenza contro il – può trovare spazio pure sugli esterni, nello specifico a sinistra con caratteristiche diverse da .

In attesa dell’ultimo tassello
Rimane aperta adesso solo la situazione portiere. Con - teoricamente il sarebbe al completo, ma la ricerca da tempo di un altro profilo di livello internazionale ha praticamente reso pubblica ed ufficiale la poca fiducia in : sarà lui il titolare col , ma la squadra napoletano prosegue a trattare per . Nonostante il mega ingaggio, la buonuscita del PSG ed il decreto crescita possono portare il Napoli a farlo rientrare nei parametri versando non più di 4mln di euro per due o al massimo tre anni.

Image:Getty

Segui le Ultime News del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi