Kvaratskhelia di classe, Osimhen di prepotenza. Napoli avanti 2-0 sul Monza all'intervallo

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Kvaratskhelia di classe, Osimhen di prepotenza. Napoli avanti 2-0 sul Monza all'intervallo

Alla prima sul prato del ‘Maradona’ il è chiamato a dare continuità alla vittoria contro l’ di sette giorni fa. Avversario di turno il di Silvio Berlusconi e . Per tale motivo ha scelto di confermare l’undici messo in campo al ‘Bentegodi’, con Raspadori, e , gli ultimi tre acquisti dei partenopei, che inizieranno la partita in panchina. Brianzoli che viceversa lanciano Stefano dall’inizio della gara con l’ex di turno, , al centro dell’attacco in coppia con Caprari. Out in punto di morte Pablo Marì per un risentimento muscolare.

Dominio azzurro e Khvicha fa l’ di La sfida prende subito il via con il Napoli in proiezione offensiva, sfruttando la fascia destra con e . Al 4′ è Anguissa a buttarsi in area cercando l’opportunità su assist di Osimhen. Buona la chiusura di Carboni. Sul d’angolo successivo stacca molto alto di testa ma il pallone finisce altro. Al 10′ è che parte a sinistra e mette un pallone basso nel mezzo per Osimhen che, di spalle, serve Anguissa. Conclusione ribattuta dalla difesa brianzola. Al 13′ occasionissima del Napoli tuttavia con il proprio centravanti che schiaccia molto bene di testa il pallone proveniente da un calcio d’angolo: Di Gregorio bravo a respingere e bloccare in due tempi. Per vedere la prima opportunità del Monza occorre attendere il 22′ con Filippo che si mette personalmente tentando la conclusione dalla lunga distanza. Nessun problema per . Nei minuti successivi la formazione di Stroppa cresce e si alza con la linea dei giocatore della fascia centrale del campo. Il Napoli ma appare sempre in controllo. Il match in seguito si sblocca al 35′ con che parte da sinistra, si accentra verso la porta e lascia andare un missile sotto l’incrocio dei pali. Di Gregorio si tuffa ma è impossibile fare qualche cosa. Ripreso il gioco il Napoli parte subito alla ricerca del raddoppio con il 77 azzurro tuttavia protagonista, questa volta a supporto di Osimhen che spara molto alto da buona posizione. Il nigeriano si fa trovare pronto a scappare in profondità al 42′ su mancato intervento di Ranocchia. Dirimpetto alla porta, ma, trova Marlon che lo ferma regolarmente ma senza fronzoli. Al 47′ arriva pure il secondo gol del Napoli. Questa volta ad andare in gol è Osimhen che sfrutta il passaggio di Anguissa sul limite dell’area. Il nigeriano brucia nello scatto Ranocchia e calcia trasversalmente che s’infila sotto le gambe di Di Gregorio. E la prima frazione si chiude qui.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi