Roma, Kardorp titolare col Napoli e Kumbulla rientra. Dybala sogna il Mondiale

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Roma, Kardorp titolare col Napoli e Kumbulla rientra. Dybala sogna il Mondiale

Per , Wijnaldum e Celik appuntamento al 2023. Praticamente Josè Mourinho non potrà seguitare a contare sulla metà del estivo condotto da . Tre giocatori che avrebbero potuto dare soluzioni diverse e maggior qualità in questo rush finale prima della sosta per il Mondiale. E se Wijnaldum, scegliendo la terapia conservativa in seguito alla frattura della tibia destra, è stato obbligato a rinunciare pure al Qatar, lo stesso non si può dire per Dybala. Quella della Joya è una corsa contro il tempo vista la lesione quasi di secondo grado al retto femorale della coscia sinistra, ma le speranze di aggregarsi all’, pure saltando la fase a gironi, restano in piedi. Intanto Scaloni lo inserirà nella lista dei pre convocati e la prossima settimana svolgerà nuovi accertamenti per comprendere l’andamento del recupero. La , dal canto suo, non vorrebbe avere evitare di accelerare troppo i tempi per evitare in spiacevoli e più gravi ricadute, ma Mourinho ora mai si è rassegnato a riavere Paulo alla ripresa del il 4 gennaio.

Con il potrà ad ogni modo contare su due di calciatori in più perché Karsdorp già lunedì con la è tornato sul terreno di gioco dopo 40 giorni di stop per la lesione interna del menisco sinistro, mettendo minuti importanti nelle gambe e domenica potrebbe tornare titolare. Discorso diverso per Kumbulla, in tribuna a per un affaticamento al flessore e obbligato a saltare pure la partita di Marassi. Gli accertamenti non hanno ad ogni modo messo in evidenza lesioni e tornerà fra i convocati, allungando la lista di centrali che senza l’albanese è ridotta ai soliti tre nomi: Mancini, Smalling e Kumbulla.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi