Massimo Mauro: "La Juventus faccia un patto coi tifosi. Pogba e Di Maria bravi ma non affidabili"

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Massimo Mauro: "La Juventus faccia un patto coi tifosi. Pogba e Di Maria bravi ma non affidabili"

Nell’intervista concessa a Radio Bianconera, ha riferito la sua sul momento della e sulla strada che dovrebbe seguire la società: “Le grandi squadre allorchè i campioni lasciano devono essere brave a farsi trovare pronte, a premunirsi con giovani che possano in futuro prendere in mano la squadra, la Juve non l’ha fatto, ma si è affidata a calciatori anzianotti e costosi. La Juve ha fatto fatica a rimpiazzare degnamente calciatori del calibro di Pirlo, , e Barzagli che erano importantissimi pure a livello di spogliatoio perché garantivano l’ossatura italiana che può trasmettere a pieno il DNA che ha sempre contraddistinto la . Nella giornata odierna, dopo una partenza stentata, mi piace la grinta che ci sta mettendo la squadra a trovare la strada giusta, grazie ad e pure alle parole dette qualche tempo fa dal patron. Ora si spera che il calciatore più importante inizi a fare per lo meno una partita. ? Se prendi un giocatore del genere devi essere sicuro che sia affidabile, in alternativa è uno sbaglio grave, che pesa sia a livello tecnico che economico. La storia recente di e Pogba è quella di due calciatori che non hanno giocato regolarmente, sono bravi ma non affidabili”.

Sulla possibile remuntada
“Si può tentare di prendere pochi gol e farne ancora finalizzato alla vittoria e a livello di rosa mi pare una formazione costruita per tale motivo. In linea di massima mi piacerebbe tuttavia che la facesse un patto con i suoi , quello di costruire un progetto tecnico che può essere la vera forza di questa squadra chiedendo in cambio un po’ di pazienza. Un gioco importante, dei calciatori giovani che si devono guadagnare la pagnotta e non calciatori milionari e già affermati, pure i devono comprendere che il vento è cambiato e non si può correre dietro a corazzate come e City a quelle cifre, un po’ come ha fatto il la scorsa stagione e come sta facendo in questo anno il , che ha costruito nel tempo la squadra che ha nella giornata odierna, inserendo buonissimi calciatori nell’impianto corretto che permette loro di esprimersi al meglio”.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi