Napoli, condizione, infortunati e nazionali: Spalletti verso l'ultimo test col Lille

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Napoli, condizione, infortunati e nazionali: Spalletti verso l'ultimo test col Lille

Il è nella fase più delicata della preparazione invernale. Al ritorno dal di Antalya gli azzurri hanno proseguito con i carichi di lavoro e le gambe, come mostrato dal test col (fra l’altro oltre nella preparazione e domani già sul terreno di gioco per la Coppa del Re), non girano naturalmente tuttavia al meglio. Niente di preoccupante, prima tutto secondo i piani, ma già il match di mercoledì col dovrebbe mostrare qualche cosa di diverso in attesa sicuramente pure dei nazionali e del recupero degli infortunati.

Aspettando Rrahmani e non solo
Prima del test col Villarreal s’è fermato per un affaticamento muscolare. Non dovrebbe trattarsi di niente di serio, ma nella giornata odierna con tutta probabilità se ne saprà ancora. Con da reinserire, per sarebbe chiaramente importante non perdere pure l’altro esterno . L’allenatore attende pure il ritorno in gruppo di Rrahmani, che ha recuperato e continua il lavoro col pallone sul terreno di gioco, ma non con i compagni, in questo modo come quello di ,

Spazio per i primi nazionali?
Sono già in città riprendere il lavoro con i compagni i primi tre azzurri eliminati ai gironi: Anguissa, e Olivera, da domani con tutta probabilità toccherà pure a e Kim. Pure per i primi tuttavia è molto complicato possa esserci spazio contro il Lille e per questo c’è il rischio che possa rivedere sul terreno di gioco alcuni dei suoi pilastri dell’undici titolare direttamente a Milano per il match all’.

Kvara presto al top
I segnali sono stati positivi col Villarreal. Dopo un primo tempo difficile, senza mai superare l’uomo e le gambe pesanti, nel secondo tempo s’è sciolto ed ha iniziato a trovare le sue giocate. “E’ venuto fuori alla distanza. Dobbiamo riportarlo in condizione il più velocemente possibile – quanto pronunciato da nel post-partita – perché fa la differenza. L’ho lasciato 90′ sul terreno di gioco per tale motivo e durante la seconda parte della gara ha fatto meglio”.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi