Roberto Saviano: "Napoli, torno allo stadio con la casacca di Kvara. Che ha riferito di no a Putin"

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp
Roberto Saviano: "Napoli, torno allo stadio con la maglia di Kvara. Che ha detto di no a Putin"

Roberto , celeberrimo scrittore, sotto scorta per il suo impegno contro la , in un colloquio a La Gazzetta dello Sport ha raccontato tutta la voglia di tornare al Maradona ad ammirare il suo capolista: “Non poterci andare mi fa soffrire. Faccio fatica a chiamarlo , temo di esser troppo vecchio e continuerò a chiamarlo San Paolo. Ma prima della fine del voglio andarci. Sto pensando come essere invisibile perché il dovrà vincere, in caso contrario se la prima volta che torno allo stadio fa male, dopo si nota… ed è malamente. Con che maglia tornerò allo stadio? Quella di Kvara che ha riferito no a Putin”.

spiega nel dettaglio perché il georgiano è il suo giocatore preferito: “Mio padre me lo aveva segnalato prima che ci pensasse il . Lo aveva visto nell’. Mi piace perché non ha la faccia del giocatore, ma di un bambino timido che gioca in strada. E dopo perché giocava in Russia, e alla scoppio della guerra è tornato in patria, pure a costo di perdere le chiamate dei ricchi club tedeschi. Il Napoli è stato bravo a inserirsi. Per me Kvara è uno che ha riferito no a Putin, pure se non parla mai delle pressioni subite quand’era al Rubin Kazan

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
Pocket
WhatsApp

Scelte da noi