Roma, da Mayoral a Villar c’è una Spagna al comando. Solo Carles Perez fa flop

Roma, da Mayoral a Villar ci sta una Spagna al comando. Solo Carles Perez fa flop

Fonseca guarda la sua Roma e sorride due volte: la prima perché ha avuto la possibilità di godersela dal vivo vista la negatività al Covid-19 e la seconda perché il trend contro le piccole del campionato è stato confermato. Decima vittoria contro le ultime undici squadre del campionato, manca lo Spezia che affronterà dopo Inter e Lazio, con la speranza che la Roma possa pure invertire il trend contro le grandi. Intanto si Fonseca approfitta del passo falso nerazzurro con la Sampdoria grazie alla tredicesima partita in trasferta su ventisei giocate dal suo arrivo in Italia nelle quali la squadra giallorossa è andato in gol 3 o più gol. Ieri ad arricchire questo dato ci ha fatto un pensiero Mayoral con la prima doppietta in Serie A, segnando il quinto e il sesto gol dell’anno, per una media di una segnatura ogni 135 minuti. Nulla male per ciò che a detta di tutti è il ‘vice Dzeko’. Non la pensa in questo modo Borja che, fin dal giorno della sua presentazione, ha riferito di non credersi la riserva di nessuno. All’Ezio Scida l’ha palesato, ma Fonseca per a questo punto non pensa tuttavia alla possibilità di schierare i due attaccanti insieme.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

NapoliCalcio24.com è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!

Leggi anche