Chi può partire, Napoli: quattro possibili addii ma nessuno è scontato

Napoli, fissato nei prossimi giorni un incontro con il Torino per Lobotka

Sarà un mercato che ruoterà attorno alle uscite ciò che il Napoli, in questo mese di gennaio, continuerà a gestire. Perché la squadra del napoli tramite il suo DS ha recentemente chiarito che il team è fin troppo abbondante e questo mese servirà in maggior misura per risolvere quei casi non risolti in estate. Innanzitutto Arkadiusz Milik: sfumata la possibilità Atletico Madrid, che ha puntato su Moussa Dembelé, non restano ad nella giornata odierna in piedi grosse altre soluzioni per una sua cessione a sei mesi dalla scadenza del contratto, in maggior misura perché il Napoli prosegue a chiedere 15 milioni di euro.
Il calciatore rimane ad ogni modo in uscita, e fino in conclusione si lavorerà per trovargli una sistemazione: in alternativa, tribuna fino a giugno e addio a parametro zero.

Discorso diverso per Fernando Llorente: utilizzato da Gattuso nelle ultime uscite, il punto di riferimento in attacco basco è stato temporaneamente bloccato in attesa del ritorno dei titolari. Per adesso non va via, ma fra due di settimane la situazione potrebbe mutare. In uscita pure Kevin Malcuit, mentre Hysaj e Maksimovic nonostante un accordo quasi scaduto non si muoveranno. Non è incedibile Stanislav Lobotka ma il Napoli che un anno fa lo pagò 20 milioni di euro lo cede solo l’intero cartellino: piace al Torino.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio