Mancini: "Pensavo fosse l'anno del Napoli. Insigne unico, è il meno sostituibile per l'Italia"

Mancini: “Pensavo fosse l’anno del Napoli. Insigne unico, è il meno sostituibile per l’Italia”

Mi aspettavo oltre dal Napoli, pensavo fosse il suo anno“. In questo modo Roberto Mancini, durante una lunga intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, ha proferito della squadra azzurra e della lotta al vertice.

E’ un torneo divertente per l’equilibrio, per la riduzione dell’effetto casa-trasferta e perchè molte squadre se la giocano con coraggio e spirito propositivo“, ha aggiunto il ct della Nazionale.

Mancini ha proferito pure del capitano del Napoli Lorenzo Insigne: “Per noi Lorenzo è unico. Per il ruolo di raccordo, per come lega la squadra è il calciatore meno sostituibile“. 

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

NapoliCalcio24.com è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!

Leggi anche