Effetto domino, Torino coinvolto tra centrocampo e attacco

Effetto domino, Torino coinvolto fra centrocampo e attacco

Come era facile prevedere, dopo avere posizionato alcune tessere, il puzzle inizia a delinearsi in maniera sempre più delineata. L’effetto domino di questo calciomercato è stato inaugurato dallo scatto bruciante del Milan, che nel giro di cinque giorni ha fatto un pensiero e concluso la botta Mandzukic che si è già definito pronto all’uso e senza timore reverenziale alcuno. La prosecuzione naturale è arrivata nelle ultime ore, con la definizione dell’addio di Milik al Napoli e l’accordo totale con l’Olympique Marsiglia, e l’investimento della Fiorentina per un giocatore offensivo dopo che proprio a Milik i viola avevano offerto una corte serrata. Il prescelto è Sasha Kokorin, bad boy dello Spartak Mosca di cui raccontiamo da metà dicembre nonostante le smentite della società gigliata. Vengono a mancare le visite e sarà pronto di Prandelli.
Da qui in in seguito si entra in ciò che rimane in sospeso, perché proprio la Fiorentina dovrà definire la sua decisione su Kouame che è molto gradito al Torino. E gli stessi granata potrebbero viceversa decidere di virare del tutto su Sanabria assecondando la volontà di Nicola. Seguito pure Gedson Fernandes del Benfica, idea apprezzata da Vagnati. E in seguito il capitolo Parma, con Vazquez e Fazio, ma in maggior misura con l’idea Cutrone. Senza dimenticare che l’Hellas è prossimo a chiudere Lasagna con l’Udinese che a sua volta dovrà decidere con chi sostituirlo. Insomma diverse storie da raccontare per un quadro che inizia a delinearsi.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

NapoliCalcio24.com è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!

Leggi anche