Una Sampdoria senza mezze misure: solo due pareggi nel girone di andata

Una Sampdoria senza mezze misure: solo due pareggi nel girone di andata

Senza mezze misure. La Sampdoria arriva al giro di boa del girone di andata con un successo molto importante sul campo del Parma che permette di chiudere la prima parte di campionato con 26 punti. Un bottino qualsiasi cosa rispetto per il team di Claudio Ranieri che si assesta al decimo posto in classifica tenendo a debita distanza la zona calda, primo e fin qui unico obiettivo stagionale. Sono difatti dodici le lunghezze di vantaggio dalle terzultime Torino e Cagliari. Un successo targato Yoshida e Keita Balde ma che ha visto pure un Adrien Silva padrone del centrocampo e un super Audero fra i pali. I tre punti di ieri del “Tardini” certificano un andamento fatto di alti e bassi della Sampdoria in questa pazza stagione caratterizzata dall’emergenza Covid.

Cinque vittorie e cinque pareggi – L’ultimo mese e mezzo blucerchiato difatti ha portato 15 punti ma l’andamento è stato come minimo altalenante. Dicembre è iniziato con due sconfitte contro Napoli e Milan, tutte e due di misura ed tutte e due per 2-1; dopo sono arrivate le vittorie sul campo del Verona e in casa contro il Crotone. L’ottovolante non si è fermato e subito dopo ecco le battute d’arresto con Sassuolo e Roma, il successo esaltante contro l’Inter, il ko di La Spezia fino alle ultime due gare contro Udinese e Parma ove Quagliarella e compagni hanno portato a casa l’intera posta in palio.

Due pareggi in campionato – Che questo sia un torneo particolare è fuori da ogni dubbio, ma un dato risalta all’occhio, ovvero quello legato al numero di pareggi ottenuti in stagione. La Samp difatti ha vissuto in questa prima parte del campionato picchi di entusiasmo, come le vittorie contro Inter, Lazio, Atalanta e Fiorentina seguiti da momenti in cui le cose non sono girate con cura come per esempio le sconfitte interne contro Benevento e Bologna o quelle di Cagliari e La Spezia. I pareggi sono solo due: uno in casa del Torino, 2-2 con la remuntada al gol iniziale di Belotti firmata da Candreva e Quagliarella vanificata da Meité. L’altro viceversa nel derby contro il Genoa allorchè al vantaggio di Jankto ha risposto Scamacca.

Due pareggi in campionato – Che questo sia un torneo particolare è fuori da ogni dubbio, ma un dato risalta all’occhio, ovvero quello legato al numero di pareggi ottenuti in stagione. La Samp difatti ha vissuto in questa prima parte del campionato picchi di entusiasmo, come le vittorie contro Inter, Lazio, Atalanta e Fiorentina seguiti da momenti in cui le cose non sono girate con cura come per esempio le sconfitte interne contro Benevento e Bologna o quelle di Cagliari e La Spezia. I pareggi sono solo due: uno in casa del Torino, 2-2 con la remuntada al gol iniziale di Belotti firmata da Candreva e Quagliarella vanificata da Meité. L’altro viceversa nel derby contro il Genoa allorchè al vantaggio di Jankto ha risposto Scamacca.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

NapoliCalcio24.com è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!

Leggi anche