Due attaccanti per salvarsi: tutti gli affari del Crotone nel mercato invernale

Due attaccanti per salvarsi: tutti gli affari del Crotone nel mercato invernale

Obiettivo salvezza. Complicato, vista la classifica, ma in casa Crotone non poteva e non può essere in caso contrario. E per difendere la categoria serve storicamente attaccante: troppo pochi i 22 gol siglati finora dalla squadra di Stropppa, che difatti è corsa ai ripari in maggior misura nel settore offensivo, dopo aver sfoltito la squadra con giocatori poco impiegati e destinati prevalentemente a prestiti nelle serie inferiori in questa sessione (eccezione Gomelt, a titolo temporaneo in Olanda). La botta last minute è Adam Ounas, al Cagliari nella prima parte di campionato, ma giunto in Calabria a titolo temporaneo dal Napoli dopo un lungo tira e molla, convinto letteralmente all’ultimo giorno di mercato. Prima di lui, in Calabria era giunto Samuel Di Carmine, prelevato a titolo temporaneo dal Verona e già a segno con la casacca dei pitagorici.

Le operazioni in entrata
Samuel Di Carmine (A) (Hellas Verona) PRE
Adam Ounas (A) (Napoli) PRE

Le operazioni in uscita
Luca Siligardi (A) (Reggiana) PRE
Jean Lambert Evans (C) (Livorno) PRE
Giovanni Crociata (C) (Empoli) PRE
Giuseppe Borello (A) (Cesena) PRE
Tomislav Gomelt (C) (ADO Den Haag) DEF
Mattia Mustacchio (C) (Alessandria) DEF

Le operazioni in uscita
Luca Siligardi (A) (Reggiana) PRE
Jean Lambert Evans (C) (Livorno) PRE
Giovanni Crociata (C) (Empoli) PRE
Giuseppe Borello (A) (Cesena) PRE
Tomislav Gomelt (C) (ADO Den Haag) DEF
Mattia Mustacchio (C) (Alessandria) DEF

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Leggi anche