Napoli, Osimhen ora è un caso: 100 giorni senza segnare e altra prestazione insufficiente

Napoli, Osimhen a questo punto è un caso: 100 giorni senza segnare e altra prestazione insufficiente

Victor Osimhen sta diventando un vero e proprio caso nell’ambiente Napoli, per due ragioni principali: il suo costo, 80 milioni di euro investiti per farne il perno della squadra azzurra; è la mancanza di altre soluzioni che lo stanno costringendo ad andare sul terreno di gioco da titolare, senza ma ottenere il minimo risultato. Se si aggiunge che è stato fuori 72 giorni fra infortunio e Covid, è normale che le aspettative siano decisamente alte. Oltre alla mancanza di possibilità create, per non dire dei gol, ciò che preoccupa è la totale mancanza di feeling con il resto della squadra. Ora ma non ha più alibi e Gattuso dovrà trovare una soluzione per permettergli di sbloccarsi al più presto. L’ultimo gol effettivamente risale all’11 novembre. Il Napoli non ha più tempo da perdere, e il centravanti nigeriano dovrà aiutarlo a riprendere un minimo di continuità per protrarre a lottare in chiave Champions. A riportarlo è Il Mattino.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Leggi anche