Napoli, a Bergamo con tre rientri: Gattuso vorrebbe avere rimanere agganciato al treno Champions

Napoli, altro infortunio e per Gattuso è durissima: a Granada con 13 elementi

Con un piede già fuori dall’Europa League, il Napoli domani riprende il discorso dal campionato ove la situazione rischia tuttavia di complicarsi parimenti. La squadra di Gattuso in piena emergenza e con parecchi elementi affaticati fa nuovamente visita all’Atalanta, che arriva dalla settimana tipo, con l’obiettivo di provare per lo meno a rimanere agganciati al treno Champions in attesa dopo di recuperare i parecchi elementi fuori per infortunio. Ed in questo senso ieri – giorno di riposo per la squadra che si ritroverà nella giornata odierna – sono arrivate notizie incoraggianti per Rino Gattuso con la negatività di Koulibaly e Ghoulam.

I due dovrebbero esserci a Bergamo, per lo meno per rappresentare un’alternativa a gara in corso e limitare le convocazioni dei Primavera come accaduto viceversa a Granada. Nel caso di Koulibaly si proverà subito a dargli minutaggio, in modo da riportarlo in breve termine in buona condizione e parallelamente far respirare Rrahmani e Maksimovic. Gattuso recupera pure Diego Demme, ma pure in questo caso è molto complicato immaginare una presenza da titolare subito al rientro dall’infortunio: in mediana è previsto il ritorno di Bakayoko, risparmiato giovedì, come Zielinski, e la conferma di Elmas, favorito rispetto a Fabian da gestire dopo i 90 minuti al rientro. Una situazione tuttavia estremamente difficile, ma con i primi 3 rientri che possono aiutare la gestione delle forze.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio