Mercato no stop – Indiscrezioni, trattative e dietro le quinte del 28 febbraio

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 28 febbraio

SUNING DICE ADDIO ALLO JIANGSU. NAPOLI, OFFERTA DEL BAYERN PER KOULIBALY. CROTONE, ORE CALDE PER LA PANCHINA E BUCCHI DICE NO – “Chiuderemo le nostre attività irrilevanti”, aveva detto nei giorni scorsi Zhang Jindong, portiere di Suning, e ora è ufficiale: lo Jiangsu cessa di essere gestito da Suning e addio al calcio in Cina per il gruppo che ha in mano l’Inter. L’annuncio è giunto nella notte italiana tramite un comunicato ufficiale: “A causa della sovrapposizione di vari elementi incontrollabili, lo Jiangsu Football Club non può garantire la continuazione delle attività e, da a questo punto in in seguito, si fermerà. L’attività di ogni squadra verrà cessata e al contempo ci aspettiamo che proseguano su scala più grande le questioni legate allo sviluppo successivo”.

Il Napoli guarda al futuro. Come viene riportato da Tuttosport, il patron Aurelio De Laurentiis avrebbe incontrato Fali Ramadani, procuratore di Koulibaly e Maksimovic oltre che di Sarri. Il procuratore avrebbe portato al portiere azzurro la proposta dal Bayern Monaco per il giocatore difensivo senegalese. I tedeschi valuterebbero ma il calciatore 45 milioni di euro.

Ore calde a Crotone. Traballa la posizione di Giovanni Stroppa. Come raccolto da Tuttomercatoweb.com, nelle corse ore c’è stato un contatto con Christian Bucchi, ma la contrattazione non è decollata. Le due parti non hanno trovato l’accordo economico, troppa la distanza fra domanda e offerta. La squadra rossoblu prosegue tuttavia a riflettere per comprendere a chi affidare la panchina. Adesso non a Bucchi.

Sirene di mercato per Robin Gosens. Per il calciatore dell’Atalanta sarebbe giunto un sondaggio da parte del Manchester City. Già a gennaio i Citizens si erano fatti sotto e Pep Guardiola sta provando a portarlo a Manchester in estate. In uscita c’è Oleksandr Zinchenko per il quale, nonostante il minutaggio, la squadra inglese ascolta offerte. E fra le varie pretendenti per Gosens spunta a questo punto pure la grande per antonomasia del presente per la Premier.

PSG, SI VA VERSO IL RINNOVO DEL PRESTITO DI KEAN. LIVERPOOL SU CAMAVINGA. E IL CITY CI PROVA PER HAALAND – Leonardo ha tutta l’intenzione di confermare Moise Kean al PSG e da qui dopo lunghi sforzi dell’anno proverà a trovare la giusta intesa con l’Everton. I Toffees sono pronti a chiedere una cifra esosa per il centravanti italiano, si parla addirittura di 80 milioni di euro, ed è per tale motivo che il dirigente parigino vorrebbe provare a prolungare di un’altra stagione il prestito, inserendo fin da subito il diritto di riscatto a cifre ma inferiori rispetto all’attuale richiesta degli inglesi. A riportarlo è ESPN.

Il Liverpool di Jurgen Klopp ha da tempo messo gli occhi su Eduardo Camavinga, talento cristallino del Rennes. L’allenatore tedesco avrebbe posto il classe 2002 in cima alla sua lista dei desideri per la zona centrale del campo. C’è ma da fare i conti con la concorrenza agguerrita del Real Madrid, che secondo Don Balon avrebbe dalla sua la forte influenza che Zinédine Zidane è in grado di esercitare sui calciatori francesi. Si preannuncia dunque un duello di mercato infuocato: la valutazione che il Rennes fa del suo tesserato è di circa sessanta milioni di euro, ma le possibilità che si scateni un’asta per il giocatore della zona centrale del campo sembrano essere piuttosto alte.

L’stupefacente stagione di Erling Braut Haaland sta convincendo il Manchester City a fare un tentativo serio. La prossima estate Pep Guardiola vorrebbe comprare un numero 9 e, nonostante i rapporti fra lui e Mino Raiola non siano dei migliori, ci proverà per l’attaccante del Borussia Dortmund, assistito proprio dal procuratore italiano. A scriverlo è il Sunday Mirror.

La sconfitta per 5-1 subito in casa dello Stoccarda da parte dello Schalke 04 ha provocato un vero e proprio terremoto addentro del club tedesco. La società ha preso la decisione di sollevare dall’incarico l’allenatore Christian Gross oltre al suo team e il DS Jochen Schneider. A renderlo noto è la squadra tramite un comunicato sul sito ufficiale.

Ore calde a Crotone. Traballa la posizione di Giovanni Stroppa. Come raccolto da Tuttomercatoweb.com, nelle corse ore c’è stato un contatto con Christian Bucchi, ma la contrattazione non è decollata. Le due parti non hanno trovato l’accordo economico, troppa la distanza fra domanda e offerta. La squadra rossoblu prosegue tuttavia a riflettere per comprendere a chi affidare la panchina. Adesso non a Bucchi.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio