Napoli, segnali di ripresa: Gattuso ritrova Ghoulam e Mertens per la corsa Champions

Napoli, segnali di ripresa: Gattuso ritrova Ghoulam e Mertens per la corsa Champions

Un gol tempestivamente ed il Napoli s’è aggiudicato il derby col Benevento, riprendendo il cammino nella corsa al quarto posto Champions, l’unico obiettivo tuttavia in piedi per gli azzurri. Timidi segnali di ripresa per la squadra di Gattuso, favorita pure dall’atteggiamento remissivo del Benevento, mai realmente capace di ribaltare l’azione e rendersi pericoloso, ma che in maggior misura ha lasciato gran parte di campo evitando al Napoli l’uscita dal basso (fra i punti deboli dell’anno), ed a sua volta non ha trovato mai il fraseggio ed il Napoli in questo modo non s’è allungato e sfilacciato in pressione, tenendo la linea alta sui lanci prevedibili su Lapadula.

Oltre che per il successo e la ritrovata serenità, Gattuso può sorridere per il ritorno di Dries Mertens, fuori da metà dicembre (escludendo i vari spezzoni al primo rientro con la caviglia tuttavia dolorante) e decisivo nel sbloccare ed incanalare la partita, ma pure per l’ottima prova di Ghoulam. L’algerino è parso pienamente recuperato, attivando con qualità e velocità i triangoli con Insigne e Zielinski, quasi ad occhi chiusi ricordando gli anni di Sarri, e sfruttando l’ampiezza il Napoli è riuscito ad entrare negli spazi chiusissimi del Benevento. 83′ per Mertens, a sorpresa, addirittura 90′ per Ghoulam, che di conseguenza si candidano a trascinare il Napoli in questa parte finale di stagione. Nel finale spazio pure al rientrante Hysaj, che potrà far rifiatare Di Lorenzo, e – in attesa di Osimhen, Lozano e Petagna – mercoledì col Sassuolo si rivedrà pure Demme.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio