Mercato no stop – Indiscrezioni, trattative e dietro le quinte del 2 marzo

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 2 marzo

MILAN, NUOVI CONTATTI CON CALHANOGLU PER IL RINNOVO. IL CLUB CERCA LO SCONTO PER IL RISCATTO DI TOMORI E VALUTA IL FUTURO DI ROMAGNOLI. EDOUARD NOME CALDO PER L’ATTACCO MA C’È CONCORRENZA. ATALANTA, QUASI SCONTATO IL RISCATTO DI ROMERO. LA ROMA PENSA A VLAHOVIC E LACAZETTE PER IL DOPO DZEKO. FONSECA POTREBBE LASCIARE ANCHE CON LA CHAMPIONS. L’INTER CERCA IL VICE HANDANOVIC: RUI SILVA SEMBRA LONTANO

Fikayo Tomori è in rampa di lancio, dopo la grande partita contro la Roma di domenica sera e il Milan ha già avviato i contatti con il Chelsea per provare ad abbassare la somma del riscatto fissata a 28 milioni a gennaio. Nelle prossime settimane si capirà se i Blues saranno disposti a concedere uno sconto ai rossoneri, ma intanto Pioli può scommettere di lui fino alla fine dell’anno.

Hakan Calhanoglu nella giornata odierna è stato a Casa Milan. Al centro della discussione, è ovvio che, il rinnovo del contratto quasi scaduto a giugno. Un altro passo in avanti, dunque, nella vicenda legata al futuro del numero 10 turco in maglia rossonera.

Aumenta la concorrenza per Odsonne Edouard, giovane attaccante francese del Celtic cercato dal Milan già durante il mercato di gennaio. Oltre ad Arsenal e Roma, sul giocatore ci sono pure Aston Villa e in maggior misura il Leicester di Brendan Rodgers, tecnico che conosce benissimo l’attaccante dal momento che lo ha avuto modo di allenare ai tempi del Celtic.

Rinnovo a rischio per Alessio Romagnoli con il Milan. L’esplosione di Tomori sta complicando il prolungamento del capitano rossonero, con l’attuale accordo quasi scaduto nel 2022. L’ex Roma vorrebbe uno stipendio da circa 6 milioni a stagione, troppi per le casse della società di via Aldo Rossi, e per tale motivo non è da escludere un’eventuale cessione nel caso in cui dovesse arrivare un’offerta allettante durante la prossima estate.

Venti milioni di euro. È la somma totale che gli orobici potrebbe spendere per comprare l’interno cartellino di Cristian Romero dalla Juventus. Il giocatore difensivo, che sta convincendo tutti con un rendimento di molto alto livello, è giunto alla Divinità  a titolo temporaneo biennale per 2 milioni di euro il primo anno e altri 2 in caso di qualificazione Champions in questo anno, più 16 milioni di diritto di riscatto. Vista la qualità e il futuro del giocatore, non ci sono dubbi sul suo riscatto da parte della famiglia Percassi, che allorchè verserà la somma pattuita sarà completamente proprietaria senza il rischio di un “riacquisto”, dal momento che non è stata inserita nessuna clausola di questo tipo nel primo accordo con i bianconeri.

La Roma prosegue a pensare a Dusan Vlahovic come potenziale sostituto di Edin Dzeko in ottica della prossimo anno. Il giocatore serbo è quasi scaduto con i viola nel 2023 e viene valutato intorno ai 30 milioni di euro. I giallorossi inoltre dovranno risolvere pure la questione del riscatto di Borja Mayoral, per cui la squadra di Friedkin dovrà versare una cifra fra i 15 e i 20 milioni al Real Madrid.

Che l’Inter in estate possa prendere un vice Samir Handanovic non è un mistero e i nomi accostati al club nerazzurro sono parecchi. Fra quelli che ricorrono ciclicamente c’è quello di Rui Silva, classe 1994 del Granada, ma attualmente la pista pare essersi raffreddata. Sul portiere c’è a questo punto con forza il Real Betis, come conferma il patron Angel Haro: “Rui Silva è un portiere che ci interessa, pure se a questo punto è concentrato sul Granada. Detto questo, è un portiere che ci è graditissimo”.

Paulo Fonseca potrebbe salutare la Roma a prescindere dal piazzamento finale in campionato e per questa ragione da un eventuale approdo in Champions. In teoria potrebbe pure essere lo stesso tecnico portoghese a farsi da parte per evitare le continue pressioni che arrivano dall’ambiente giallorosso, magari per tornare in patria, ove il Benfica lo accoglierebbe volentieri come del resto farebbe il Porto. In giro per l’Europa ci sono diversi club interessati a lui e fra gli estimatori figura pure il Real Madrid.

Il futuro di Alexandre Lacazette, attaccante quasi scaduto con l’Arsenal nel 2022, potrebbe pertanto essere in Italia. Oltre a Monaco e Atletico Madrid, difatti, il calciatore è seguito con interesse pure dalla Roma, che potrebbe sfruttare l’accordo a breve termine per abbassare le pretese dei Gunners.

VARANE-REAL, STALLO SUL RINNOVO. IL MANCHESTER POTREBBE ESSERE LA SOLUZIONE. COLPO IN PROSPETTIVA DEL BAYERN. NUOVI ALLENATORI PER SCHALKE E ARMINIA BIELEFELD. GENESIO VERSO IL RENNES, WEST HAM SU ABRAHAM. IL PRINCIPE DI JOHOR VUOLE IL VALENCIA.

Sirene inglesi per Raphael Varane. Viste le difficoltà per il rinnovo del difensore campione del mondo (l’accordo scadrà nel 2022), il Real Madrid potrebbe valutare l’idea di cedere in estate il giocatore difensivo al Manchester United.

Colpo in prospettiva per il Bayern Monaco. Tramite una nota pubblicata sul proprio sito ufficiale, la squadra campione del mondo ha comunicato di aver comprato dall’SKN St.Polten il giovane Emilian Metu. Metodista classe 2003, arriverà in estate e sarà all’inizio aggregato alla seconda squadra dei bavaresi. Il ragazzo ha firmato un quadriennale con il Bayern.

Dopo la breve esperienza in Cina con il Beijing Guoan, Bruno Genesio è preparato a tornare in Ligue 1. Sarà l’ex tecnico del Lione il successore del dimissionario Julien Stephan sulla panchina del Rennes. Il nome di Genesio era nella short-list del club bretone: l’armatore François Pinault, insieme al patron Nicolas Holveck e il DS Florian Maurice, lo hanno preferito a Jocelyn Gourvennec.

L’Arminia Bielefeld rende noto il nome del nuovo allenatore. Si tratta di Frank Kramer. Prende il posto dell’esonerato Uwe Neuhaus e ha firmato un accordo fino al 2023. La squadra è attualmente terzultima in classifica e non vince da cinque gare. Kramer, 48 anni, è che arriva dalle esperienze con le selezioni giovanili della Germania, dall’Under 18 all’Under 20. Ha guidato pure per un breve periodo, nel ruolo di traghettatore, l’Hoffenheim (2012).

Dimitrios Grammozis è il nuovo allenatore dello Schalke 04. Il 42enne tecnico greco, che finora ha guidato solo il Darmstadt, ha firmato un accordo fino al 2022: “Non vedo l’a questo punto che arrivi l’esordio. Userò questi giorni per avere un quadro più completo possibile della squadra e, naturalmente, faremo del nostro meglio per iniziare con una vittoria contro il Mainz”.

Il West Ham prova la botta da 90 in ottica della prossimo anno. Gli Hammers hanno messo nel mirino Tammy Abraham, giovane stella del Chelsea. Non solo, il West Ham far un tentativo pure per Eddie Nketiah dell’Arsenal e Ivan Toney del Brentford.

Il principe di Johor si candida all’acquisto del Valencia. Tunku Ismail, figlio del sultano di Johor e amico dell’attuale proprietario del club spagnolo, Peter Lim, fa sapere tramite Instagram di essere interessato a prenderne le redini.

Hakan Calhanoglu nella giornata odierna è stato a Casa Milan. Al centro della discussione, è ovvio che, il rinnovo del contratto quasi scaduto a giugno. Un altro passo in avanti, dunque, nella vicenda legata al futuro del numero 10 turco in maglia rossonera.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio