Il Milan tuttavia sulle spalle di Rafael Leao: nulla Ibra, contro lo United tocca a lui

Il Milan ancora sulle spalle di Rafael Leao: niente Ibra, contro lo United tocca a lui

Il Milan, spiega MilanNews.it, volerà nel pomeriggio della giornata di domani a Manchester in ottica dell’incontro di Europa League del giorno successivo contro lo United. E lo farà tuttavia in piena emergenza infortuni: l’unico sicuro di recuperare è Tonali, ci sono in seguito buone possibilità per vedere fra i convocati pure Theo Hernandez che nella giornata odierna si è allenato in gruppo, mentre gli altri resteranno tuttavia ai box. Nello specifico, Stefano Pioli avrà agli ordini un solo centravanti, cioè Rafael Leao, mentre dovrà rinunciare tuttavia sia ad Ibrahimovic che a Mandzukic.

PUNTO DI FORZA –
Contro lo United, a guidare l’offensiva milanista toccherà per questa ragione tuttavia al giovane portoghese che è vero che non sta attraversando un grande momento di forma (non segna in gare ufficiali dal 9 gennaio), ma ha le caratteristiche giuste per mettere in imbarazzo la linea difensiva inglese: uno dei punti di forza di Leao è effettivamente la sua velocità, con la quale potrebbe creare grossi problemi ai non rapidissimi centrali dei Red Devils.

GIUSTO ATTEGGIAMENTO – Sicuramente sarà indispensabile per Rafael scendere sul terreno di gioco con il corretto atteggiamento: lui per primo effettivamente deve essere convinto di poter fare bene e di poter essere una spina nel fianco della difesa dello United che in questo anno ha già palesato reiteratamente di non essere insuperabile. Senza Ibra e Mandzukic, a cui si aggiunge pure l’assenza di Calhanoglu, tutto il peso dell’attacco rossonero sarà sulle spalle di Leao che avrà la grande possibilità di dimostrare di non essere solo un potenziale talento.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio