Benevento, fra chi sogna l'esordio e chi va in infermeria prima della sfida decisiva

Benevento, tra chi sogna l'esordio e chi va in infermeria prima della partita decisiva

Torna il sereno in casa Benevento. Il pareggio ottenuto contro lo Spezia, la presenza costante del patron Oreste Vigorito, l’abbraccio fra Roberto Insigne e Pasquale Schiattarella dopo la lite della scorsa settimana e il margine di vantaggio sulla zona retrocessione rappresentano elementi di grande importanza per la compagine giallorossa che, a questo punto, affronterà la Fiorentina per la classica partita della vita. I viola sono in grossa difficoltà, furono già battuti all’andata e non hanno avuto grossi miglioramenti con il ritorno in panchina di Cesare Prandelli. Proprio per tale motivo mister Inzaghi sta caricando la squadra e potrebbe proporre un 4-3-1-2 a trazione anteriore per la prima volta in campionato, con Gaich e Lapadula in coppia e un trequartista (Viola o Caprari) alle loro spalle. A frenare le ambizioni offensive potrebbe pertanto essere la cronica emergenza nel reparto arretrato, unica nota stonata di questa settimana. Letizia, come noto, ha subito un altro infortunio e l’orientamento è quello di non correre il rischio, lesione muscolare pure per Depaoli che starà fermo per un mese e rientrerà direttamente ad aprile, da valutare le condizioni di Foulon, mentre per Tuia erano solo crampi e sarà disponibile. Non è da escludere si chieda un ulteriore sacrificio ad Improta che, quest’anno, ha agito pure in veste di esterno basso e con discreti risultati. Intanto c’è un giocatore che sogna l’esordio. Si tratta di Pier Graziano Gori che, nell’intervista concessa a OttoChannel, ha svelato il doppio sogno nel cassetto: la salvezza e la presenza sul terreno di gioco nella partita con il Crotone. Un avversario non casuale, dal momento che molti anni fa un gol di Calil gelò il Vigorito e rimandò la festa per la promozione in B fra mille polemiche. E un giocatore che ha sposato la causa giallorossa accettando pure il ruolo di terzo portiere meriterebbe davvero questa opportunità.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio