Genoa, con il rientro di Biraschi la linea difensiva è al completo: grande scelta per mister Ballardini

Genoa, con il rientro di Biraschi la difesa è al completo: ampia scelta per mister Ballardini

Il Genoa anticiperà la 28a giornata di campionato. Dopo domani la truppa di Davide Ballardini sarà sul terreno di gioco al “Tardini” di Parma contro i ducali di Roberto D’Aversa reduci dalla sorprendente vittoria casalinga contro la Roma di Fonseca. Un successo che ha riacceso la speranza negli emiliani di restare agganciati al treno salvezza. Un altro scontro diretto per i rossoblu che dopo il pareggio contro l’Udinese devono sforzarsi di dare un cambio di passo per ritornare a conquistare i tre punti che vengono a mancare ora mai dal 6 febbraio allorchè al “Ferraris” il Grifone superò 2-1 il Napoli di Gennaro Gattuso. Fra le note liete della sfida di sabato sera, una compattezza difensiva e proprio nel pacchetto arretrato sono arrivate buone notizie.

Un Biraschi in più – Col rientro di Davide Biraschi dopo quasi quattro mesi dal suo infortunio alla spalla, l’allenatore ravennate può contare su un elemento di valore in più per il reparto difensivo. La prestazione del centrale romano è stata di alto livello dimostrando fin da subito una dedizione alla causa e una concentrazione che non sono mai state messe in forse. L’allenatore ora può avere l’imbarazzo della scelta per schierare la retroguardia più adeguata ad affrontare ogni singola partita tenendo conto del fatto che ci sono pure il capitano Mimmo Criscito e Ivan Radovanovic. Quest’ultimo effettivamente ha palesato di essere a suo agio nel ruolo di difensore ritrovando una seconda giovinezza. Il mercato di gennaio ha portato pure Jerome Onguené che tuttavia si deve tuttavia adattare al mondo del pallone italiano ma può rappresentare una valida opzione.

Pure Zapata e Goldaniga – Nella rosa agli ordini ci sta pure Cristian Zapata che ha ora mai recuperato l’infortunio muscolare e durante l’incontro contro l’Inter ha giocato dall’inizio della gara. L’ex Milan può ricoprire sia il ruolo di centrale di difesa, adesso occupato da Radovanovic, sia il ruolo di uno dei due esterni della retroguardia a tre. Poi pure Edoardo Goldaniga che ha palesato affidabilità e in maggior misura pure duttilità. Il giocatore difensivo ex Sassuolo e Palermo può giocare sia sul centro-destra sia come quinto di centrocampo, come in concomitanza del derby, garantendo la giusta dose di coperture. Tante le frecce nella faretra da cui attingere per la linea difensiva di Davide Ballardini. Il Genoa si prepara al rush finale.

Pure Zapata e Goldaniga – Nella rosa agli ordini ci sta pure Cristian Zapata che ha ora mai recuperato l’infortunio muscolare e durante l’incontro contro l’Inter ha giocato dall’inizio della gara. L’ex Milan può ricoprire sia il ruolo di centrale di difesa, adesso occupato da Radovanovic, sia il ruolo di uno dei due esterni della retroguardia a tre. Poi pure Edoardo Goldaniga che ha palesato affidabilità e in maggior misura pure duttilità. Il giocatore difensivo ex Sassuolo e Palermo può giocare sia sul centro-destra sia come quinto di centrocampo, come in concomitanza del derby, garantendo la giusta dose di coperture. Tante le frecce nella faretra da cui attingere per la linea difensiva di Davide Ballardini. Il Genoa si prepara al rush finale.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio