Llorente e l'addio al Napoli: "Mi hanno tolto il numero e fatto allenare con Milik e Ounas"

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Llorente e l'addio al Napoli: "Mi hanno tolto il numero e fatto allenare con Milik e Ounas"

Fernando Llorente è tornato a parlare della sua avventura a Napoli durante una intervista rilasciata all’agenzia di stampa ‘EFE’. Passato a gennaio dal club del napoli all’Udinese, il punto di riferimento in attacco basco s’è in questo modo espresso sui suoi mesi alle false del Vesuvio: “Fin dal momento in cui se n’è andato Ancelotti non ho avuto più spazio e mi hanno ceduto – ha riferito -. Volevano che me ne andassi e mi parlavano sempre benissimo dell’Udinese. Il rapporto con Gattuso è stato molto buono, mi ha trattato sempre con grande rispetto, ma gli avevano comprato i suoi calciatori, Osimhen e Petagna, e con tutta probabilità doveva dare loro la precedenza. Quand’è giunto Gattuso, il campionato passato, io mi sono fuori causa per infortunio. Dopo, nel momento in cui sono rientrato ad allenarmi in gruppo è scoppiata la pandemia e tutto si è fermato per tre mesi. Per un giocatore con le mie caratteristiche è stato un orrore. Passando a questa stagione, la società mi ha in seguito tolto il numero di maglia e mi ha fatto allenare distintamente con Milik e Ounas”.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

NewsLetter

Ultime News

trending

Scelte da noi