Juve, turbolenta antivigilia del derby: fra nuovi positivi, cene e sanzioni disciplinari

Juve, turbolenta antivigilia del derby: tra nuovi positivi, cene e sanzioni disciplinari

Non proprio l’antivigilia di un delicatissimo derby della Mole che Andrea Pirlo, e tutta la Juventus, avrebbero voluto vivere. I bianconeri hanno proseguito nella preparazione tecnico-tattica sui terreni del Training Center della Continassa condizionata ma da molte assenze. Quelle dei nazionali rientrati nelle ultime ore, che da protocollo hanno svolto un lavoro in forma individuale, quelle dei positivi al Covid-19, Demiral, rientrato tornato a Torino con un volo sanitario, e Bonucci, risultato contagiato col tampone molecolare di ieri, e quelle di McKennie, Dybala e Arthur sorpresi in una festa nella notte di mercoledì presso la dimora dello statunitense.

MCKENNIE, ARTHUR E DYBALA: JUVE CONTRARIATA – Una decina di persone a casa McKennie, questa la situazione frontalmente alla quale si sono ritrovati i carabinieri nella notte di mercoledì in una villa della collina piemontese. Senza zona rossa e coprifuoco che tengano e senza rispettare le norme anti Covid; dopo la richiesta dei militari di entrare e l’ingresso in casa Weston McKennie con la collaborazione dei presenti. Lo statunitense, ospitante, Paulo Dybala, che si è scusato pubblicamente per l’accaduto nelle ore successive, e Arthur Melo: questi i tre calciatori coinvolti. Grande amarezza e tanta rabbia in casa Juventus per l’accaduto. Con provvedimenti disciplinari della società pronti: certa una multa sostanziosa, molto probabile una sospensione la cui entità rimane tuttavia da comprendere. Nulla derby della Mole contro il Torino di domani, a rischio pure il match di mercoledì con il Napoli. Nonostante le altre assenze e il momento delicato, il pugno duro a il signor punto diventa l’unica soluzione per far comprendere ai diretti interessati il peso di determinate azioni.

DOPO DEMIRAL ANCHE BONUCCI POSITIVO – Buffon squalificato, McKennie, Dybala e Arthur verso l’esclusione, Demiral e Bonucci positivi. Sì perché al centrale turco, rientrato ieri da Istanbul con un volo sanitario a causa del contagio riscontrato in giorno 26 marzo, si è aggiunto nella mattinata di ieri Leonardo Bonucci. Tampone molecolare che ha dato esito positivo al rientro dagli impegni con la Nazionale italiana e che lo estromette dai prossimi impegni dei bianconeri. Due giocatori del reparto arretrato centrali assenti in una settimana con tre gare decisive per la stagione della Juventus. Più il pugno duro per i comportamenti di McKennie, Dybala e Arthur. Non proprio l’avvicinamento dei sogni.

DOPO DEMIRAL ANCHE BONUCCI POSITIVO – Buffon squalificato, McKennie, Dybala e Arthur verso l’esclusione, Demiral e Bonucci positivi. Sì perché al centrale turco, rientrato ieri da Istanbul con un volo sanitario a causa del contagio riscontrato in giorno 26 marzo, si è aggiunto nella mattinata di ieri Leonardo Bonucci. Tampone molecolare che ha dato esito positivo al rientro dagli impegni con la Nazionale italiana e che lo estromette dai prossimi impegni dei bianconeri. Due giocatori del reparto arretrato centrali assenti in una settimana con tre gare decisive per la stagione della Juventus. Più il pugno duro per i comportamenti di McKennie, Dybala e Arthur. Non proprio l’avvicinamento dei sogni.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio