ESCLUSIVA TMW – Scanziani: "Inter, Lukaku simbolo. Contento anche per la proprietà, ha investito tanto"

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

ESCLUSIVA NC24 - Scanziani: "Inter, Lukaku simbolo. Felice pure per la proprietà, ha investito tanto"

Lo scudetto lo ha trovato il successo l’Inter e lo ha perso la Juve considerato che si pensava che lo potesse riconquistare. Ma sono sicuramente soddisfatto per i nerazzurri”. Alessandro Scanziani, ex metodista interista commenta a Tuttomercatoweb.com la conquista del tricolore da parte della squadra di Conte: “Sono contento pure per la società perché la proprietà è arrivata qui dalla Cina, ha investito tanto e ha trovato il successo. Speriamo si possa protrarre in questo modo per un po’, magari sarà dura vincerne nove di fila come ha fatto la Juve è ma sarà importante esser sempre lì a lottare”.

Allorchè è arrivata la svolta?
“Penso che per tutto il campionato l’Inter abbia fatto vedere il suo valore. Ha iniziato abbastanza bene e gradualmente ha preso sicurezza. Forse il Milan era andato pure oltre le sue possibilità e in seguito via via l’Inter ha preso il sopravvento e non c’è stata storia. E’ venuta fuori la coscienza della forza dei nerazzurri: la passata stagione non era emersa del tutto forse pure in considerazione del fatto che c’era una Juve che era oltre. Quest’anno tuttavia l’Inter è apparsa più sicura dei suoi mezzi”.

L’uomo simbolo?
Lukaku, perchè nel calcio è vero che siamo in 11 ma chi fa i gol marca la differenza, è colui che ti permette di vincere. Se devo in seguito indicare 3-4 calciatori direi i giocatori di difesa o tuttavia il reparto arretrato, considerato che l’Inter ha preso meno gol di tutti. Chi subisce meno gol, di consueto vince il campionato. Dunque complimenti pure alla fase difensiva”.

Che cosa si aspetta dal mercato?
“E’ un grosso problema, pure perché leggo che soldi ce ne sono pochi, in maggior misura nel nostro campionato. Riuscire a tenere i big e andare a comprane altri pure più forti non è facile. Penso che per un po’ di tempo vincere una Champions per un’italiana sia complicato salvo che non accada qualche cosa di eccezionale. Si può esser competitivi ma vincere non è semplice”.

L’uomo simbolo?
Lukaku, perchè nel calcio è vero che siamo in 11 ma chi fa i gol marca la differenza, è colui che ti permette di vincere. Se devo in seguito indicare 3-4 calciatori direi i giocatori di difesa o tuttavia il reparto arretrato, considerato che l’Inter ha preso meno gol di tutti. Chi subisce meno gol, di consueto vince il campionato. Dunque complimenti pure alla fase difensiva”.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

NewsLetter

Ultime News

trending

Scelte da noi