Riparte da Ischia la vela d’altura

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Riparte da Ischia la vela d'altura

Ventiquattro ore di regata no stop intorno all’isola verde: in Campania, dunque, la vela d’altura riparte e lo fa da Ischia, con la sesta edizione della Scheriacup24. Dopo lo stop forzato causato della pandemia, la Lega Navale Isola d’Ischia, in collaborazione con il Comune di Forio, sabato 8 maggio darà effettivamente il via alla suggestiva gara a cronometro che rientra fra gli appuntamenti del calendario nazionale della Federazione Vela.

Seguendo il protocollo FIV di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del Covid-19, le imbarcazioni navigheranno per 24 ore, cercando di percorrere il maggior numero di miglia intorno all’isola. La particolare formula rende impossibile uscire fuori tempo massimo, fornendo la certezza degli orari di inizio e di fine regata.

Come nelle precedenti edizioni, su ogni imbarcazione sarà presente un sistema GPS per misurare l’effettivo percorso. “Siamo entusiasti di ripartire con questa regata, in maggior misura questa stagione – spiega Francesco Buono, patron della L.N.I. di Ischia – per Ischia rappresenta un’importante opportunità di promozione e di rinascita. Siamo felici che parecchi velisti abbiano risposto al richiamo dell’isola, pronti a navigare per 24 ore“.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

NewsLetter

Ultime News

trending

Scelte da noi