Beccantini dopo il ko contro il Milan: "La Juventus di Udine senza i «biglietti» di Cristiano"

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Beccantini dopo il ko contro il Milan: "La Juventus di Udine senza i «biglietti» di Cristiano"

Roberto Beccantini, sigilla del Corriere dello Sport, commenta l’esito di Juventus-Milan sulla sua pagina Facebook: “La Juventus di Udine senza i «biglietti» di Cristiano. Morale: tre a zero del Milan allo Stadium. E nulla di clamoroso. Non sarà più brillante come all’andata, il Diavolo, ma rimane una formazione. La Juventus è viceversa sempre quella: un infinito e sfinente torello all’indietro. Il 6 gennaio, a San Siro, l’aveva decisa Chiesa, messo in campo in posizione esterna di destra. Al rientro, Pirlo l’ha piazzato a sinistra: mah. La Juventus non ha perso solo per tale motivo, il Milan non ha trovato il successo solo per tale motivo. Ci sta molto altro. Pioli aveva preferito Brahim Diaz a Rebic: lo spagnolo gli ha dato il primo gol (con la complicità di Szczesny), un rigore (parato dal polacco a Kessié) e un su e giù fra le linee che creava molte complicazioni non lievi ai vecchi della tribù (Chiellini, per esempio, al terzo penalty procurato)”.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Scelte da noi