Quale italiana l'ha colpita in maggior misura? Gasperini: "Il Napoli è fortissimo, ha attaccanti notevoli"

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Quale italiana l'ha colpita di più? Gasperini: "Il Napoli è fortissimo, ha attaccanti notevoli"

Quale squadra italiana l’ha colpita in maggior misura? E’ una delle domande poste in conferenza stampa a Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta che ha conversato in conferenza stampa alla vigilia del match contro la Salernitana, gara valida per la quarta giornata di Serie A: “Il Napoli è fortissimo, ha una batteria di attaccanti notevoli, ti danno possibilità pure di recuperare. Il Milan, pure se giocare a Liverpool è molto difficile, devi pure avere un po’ di fortuna per rimanere in partita. Adesso sono le squadre più titolate, pure la Roma sta segnando tanto. Mourinho ha dato entusiasmo a una grande piazza, ma hanno ampi margini di crescita. Pure la Juve, che è partita male, e la Lazio di Sarri. Ma pure le altre squadre come Sassuolo e Fiorentina”.

Quale squadra italiana l’ha colpita in maggior misura? E’ una delle domande poste in conferenza stampa a Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta che ha conversato in conferenza stampa alla vigilia del match contro la Salernitana, gara valida per la quarta giornata di Serie A: “Il Napoli è fortissimo, ha una batteria di attaccanti notevoli, ti danno possibilità pure di recuperare. Il Milan, pure se giocare a Liverpool è molto difficile, devi pure avere un po’ di fortuna per rimanere in partita. Adesso sono le squadre più titolate, pure la Roma sta segnando tanto. Mourinho ha dato entusiasmo a una grande piazza, ma hanno ampi margini di crescita. Pure la Juve, che è partita male, e la Lazio di Sarri. Ma pure le altre squadre come Sassuolo e Fiorentina”.

Clicca qui per il consueto incontro con la stampa integrale di Gasperini.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

Scelte da noi