Napoli, terza trasferta consecutiva su un campo ostico: Spalletti a caccia di conferme

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Napoli, terza trasferta consecutiva su un campo ostico: Spalletti a caccia di conferme

Dopo quattro vittorie nelle prime quattro giornate, il Napoli è di scena sul campo della Sampdoria per provare a rimanere a punteggio pieno. Per la squadra di Spalletti si tratta della terza trasferta consecutiva (includendo nella considerazione pure quella di Leicester) in una settimana e le insidie non vengono a mancare contro la squadra di D’Aversa, esperta ed intensa, e in maggior misura già capace di fermare l’Inter, attualmente la capolista dopo il successo di Firenze in anticipo.

Dopo quattro vittorie nelle prime quattro giornate, il Napoli è di scena sul campo della Sampdoria per provare a rimanere a punteggio pieno. Per la squadra di Spalletti si tratta della terza trasferta consecutiva (includendo nella considerazione pure quella di Leicester) in una settimana e le insidie non vengono a mancare contro la squadra di D’Aversa, esperta ed intensa, e in maggior misura già capace di fermare l’Inter, attualmente la capolista dopo il successo di Firenze in anticipo.

Il Napoli di Luciano Spalletti va a caccia di conferme su un campo ostico, dunque, contro una formazione in grande salute e in maggior misura avendo una gara in più nelle gambe ed un giorno di recupero in meno dopo la trasferta di Udine di lunedì. Includendo nella considerazione che in seguito il periodo particolarmente pieno di impegni proseguirà con Cagliari e Spartak Mosca, per tale motivo l’allenatore dovrebbe affidarsi a qualche rotazione, pure se per alcuni ruoli gli infortuni non permettono per ora di poter far tirare il fiato a diversi elementi. E’ il caso del centrocampo: ieri Demme s’è allenato in gruppo, ma difficilmente nella giornata odierna partirà con i compagni e conseguentemente Fabian ed Anguissa saranno chiamati agli straordinari. Nel reparto avanzato rientreranno dall’inizio della gara Lozano e Zielinski, nel terzetto con Insigne dietro Osimhen, mentre nel reparto arretrato possibile il ritorno di Manolas per Rrahmani.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

NewsLetter

Ultime News

trending

Scelte da noi