Napoli, Spalletti non rinuncia a Koulibaly ed Insigne: annunciati quattro cambi con lo Spartak

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Napoli, Spalletti non rinuncia a Koulibaly ed Insigne: annunciati quattro cambi con lo Spartak

Dopo il pari in remuntada di Leicester, il Napoli quest’nella giornata odierna riceve lo Spartak Mosca con l’obiettivo di portare a casa la prima vittoria europea dell’anno, provando a sfruttare l’inizio di stagione complicato che stanno vivendo gli uomini di Rui Vitoria. Luciano Spalletti oltre ai tre punti ha come obiettivo pure gestire le forze, dopo i parecchi impegni in questo periodo particolarmente pieno di impegni ed in ottica pure dell’ultima gara sul campo della Fiorentina prima dello stop per le nazionali. Lo Spartak tuttavia è un avversario da non sottovalutare, nonostante il ko alla prima giornata: “Ha perso la prima gara in casa col Legia, ma immeritatamente per qualità di gioco e possibilità. Per loro è questa la partita per restare dentro – quanto detto da Spalletti in conferenza -, se perdono sono fuori ed in Russia tengono tantissimo all’Europa e sono abituati a lottare”.

Dopo il pari in remuntada di Leicester, il Napoli quest’nella giornata odierna riceve lo Spartak Mosca con l’obiettivo di portare a casa la prima vittoria europea dell’anno, provando a sfruttare l’inizio di stagione complicato che stanno vivendo gli uomini di Rui Vitoria. Luciano Spalletti oltre ai tre punti ha come obiettivo pure gestire le forze, dopo i parecchi impegni in questo periodo particolarmente pieno di impegni ed in ottica pure dell’ultima gara sul campo della Fiorentina prima dello stop per le nazionali. Lo Spartak tuttavia è un avversario da non sottovalutare, nonostante il ko alla prima giornata: “Ha perso la prima gara in casa col Legia, ma immeritatamente per qualità di gioco e possibilità. Per loro è questa la partita per restare dentro – quanto detto da Spalletti in conferenza -, se perdono sono fuori ed in Russia tengono tantissimo all’Europa e sono abituati a lottare”.

Luciano Spalletti ha annunciato la conferma di big come Koulibaly ed Insigne ed in totale 4 cambi rispetto all’ultima gara con il Cagliari, lasciandosi dopo la possibilità di allargare le rotazioni eventualmente a gara in corso con i 5 cambi. Il primo avvicendamento potrebbe pertanto essere fra i pali: Meret potrebbe ritrovare il campo dopo l’infortunio mentre nel reparto arretrato spazio ancora a Manolas, in coppia con Koulibaly, con una possibile opportunità per Malcuit con lo spostamento di Di Lorenzo a sinistra. In mediana Demme potrebbe essere della partita dal primo minuto, per dare come minimo una volta di riposo a Fabian (o Anguissa). Nel reparto avanzato nessun dubbio su Osimhen, Insigne, ed pure Lozano, che si alterna ora mai con Politano, e con tutta probabilità Zielinski sottopunta che per Spalletti necessita di scendere in campo per ritrovare la miglior condizione.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

NewsLetter

Ultime News

trending

Scelte da noi