Sei gare alla sosta, Milan: rebus Diaz e Theo Hernandez. Ostacoli Roma e Inter

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Sei partite alla sosta, Milan: rebus Diaz e Theo Hernandez. Ostacoli Roma e Inter

Da sosta a sosta, le italiane impegnate nelle Coppe Europee hanno altre sei gare prima della prossima tornata di qualificazioni per le Nazionali

Da sosta a sosta, le italiane impegnate nelle Coppe Europee hanno altre sei gare prima della prossima tornata di qualificazioni per le Nazionali

MILAN
Queste prime otto giornate per gli uomini di Pioli sono servite a fare ricredere chi pensasse fosse solamente un fuoco di paglia. Come prima e meglio di prima, i rossoneri sono partiti a spron battuto, pure il primo posto in classifica, diversamente a un anno fa, è di proprietà di un altro club. L’affermazione contro il Verona, da 0-2 a 3-2, apre ma una stagione nuova. Non è forse la prova del nove, questo no, ma la maturità e la coscienza di chi riesce a vincere anche in determinate (difficili) situazioni può decidere il destino. Nelle prossime sei partite, ma, ci sono molte difficoltà da affrontare. Dalla doppia partita con il Porto, che potrebbe sancire il rilancio delle quotazioni Champions in questo modo come il definitivo abbandono, ci sono pure Roma e Inter in una settimana, quella di fine ottobre/inizio novembre, che rischia di essere cruciale.

Calendario
19/10 Porto-Milan h21
23/10 Bologna-Milan h20.45
26/10 Milan-Torino h20.45
31/10 Roma-Milan h20.45
3/11 Milan-Porto h18.45
7/11 Milan-Inter h20.45

La conta degli infortunati
Sempre più complicato per Stefano Pioli. La società è corsa ai ripari acquistando Mirante perché Plizzari era fuori causa per infortunio fino a fine anno, a lui si è aggiunto il titolare Maignan, circa due mesi e spiccioli, sarà dura pure per lui rientrare in corso d’anno, più probabile un rientro a gennaio. Sia Messias che Florenzi rischiano di restare fuori come minimo fino a metà novembre, per questo senza ritornare prima della sosta. Notizia positiva da Tiemoué Bakayoko che è rientrato adesso, in questo modo come Giroud e Ibrahimovic. Pioli ma dovrà fare i conti pure con il Covid, perché ci sono sia Theo Hernandez che Brahim Diaz fermi e che potranno essere liberi solamente dopo i tamponi molecolari.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

NewsLetter

Ultime News

trending

Scelte da noi