Napoli, tormentone Insigne: distanza enorme e solo uno scenario può sbloccare il rinnovo

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp
Napoli, tormentone Insigne: distanza enorme e solo uno scenario può sbloccare il rinnovo

Il rinnovo di Lorenzo Insigne sta caratterizzando questa sosta per le nazionali e rischia di diventare a tutti gli effetti un tormentone pure per i prossimi mesi. Una situazione inevitabile dopo le parole dell’agente del giocatore, Vincenzo Pisacane, che ha certificato l’enorme distanza fra le parti per un’offerta di rinnovo fortemente al ribasso rispetto ai 5mln percepiti ed una richiesta – non ufficiale a quanto pare, ma dichiarata apertamente – di un aumento, dunque al di sopra delle cifre attuali nonostante la crisi post-Covid. E gli ultimi rumors, con i nomi delle prime squadre interessate, fanno il resto dal parere mediatico.

Il rinnovo di Lorenzo Insigne sta caratterizzando questa sosta per le nazionali e rischia di diventare a tutti gli effetti un tormentone pure per i prossimi mesi. Una situazione inevitabile dopo le parole dell’agente del giocatore, Vincenzo Pisacane, che ha certificato l’enorme distanza fra le parti per un’offerta di rinnovo fortemente al ribasso rispetto ai 5mln percepiti ed una richiesta – non ufficiale a quanto pare, ma dichiarata apertamente – di un aumento, dunque al di sopra delle cifre attuali nonostante la crisi post-Covid. E gli ultimi rumors, con i nomi delle prime squadre interessate, fanno il resto dal parere mediatico.

Nulla Italia
Per il capitano del Napoli si tratterà comunque pure di una scelta di vita, come del resto sottolineato pure da De Laurentiis. In Italia effettivamente non sembrano esserci margini per altri interessamenti dopo quello circolato sull’Inter e che con tutta probabilità è stato più una speculazione che altro. I nerazzurri effettivamente difficilmente si spingerebbero su certe cifre e in maggior misura lavorano su un modulo in cui Insigne non avrebbe collocazione tattica. E le altre big italiane sembrano essere ampiamente coperte in quella zona del campo con elementi di prospettiva su cui puntano fortemente.

Rinnovo lontano, ma senza grandi offerte…
Da escludere Insigne possa accettare un’offerta intorno ai 3-3,5mln di euro, a fronte della volontà viceversa del desiderio di accordo al rialzo, ed adesso scaturirà tutto dalle offerte che riceverà. Difficile possa accettare l’ingaggio fastoso di un club di MLS, o di campionati simili, scelti di consueto solo per chiudere la carriera. L’incognita è rappresentata dalle big europee, quasi tutte coperte in quel ruolo con elementi giovani e di primissimo livello, ma che potrebbero essere invogliate dal cartellino a parametro zero. Senza grandi offerte, pure verso la bella stagione, potrebbero riaprirsi i discorsi col Napoli.

Image:Getty

Segui le Ultime News Calciomercato del Napoli
Segui le Ultime Notizie Napoli Calcio

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on whatsapp
WhatsApp

NewsLetter

Ultime News

trending

Scelte da noi